COM’È MORTO LITTLE TONY, MALATTIA/ La figlia “Credeva di poterle tenere testa ma…”

- Hedda Hopper

Com’è morto Little Tony? A causa di un tumore ai polmoni all’età di settantadue anni nel maggio del 2013, il commento della figlia

little tony 2019 tv 640x300
Little Tony

La figlia Cristiana Ciacci a Domenica In ha raccontato la malattia del padre Little Tony: “Lui si è ammalato per sette anni, un periodo molto lungo. Aveva anche trovato una terapia non molto aggressiva, infatti non ha perso i capelli”, ha spiegato la figlia Cristiana. “Non lo ha mai voluto dire anche quando la situazione è precipitata”, ha aggiunto. Secondo la figlia il padre non credeva che la malattia avrebbe potuto ucciderlo: “Credeva di poterle tenere testa”. “Io credo che potesse continuare così ancora a lungo”, ha aggiunto Cristiana, ma dopo il settimo anno da quando si manifesta la malattia è precipitata.

Dopo il ricovero non è più uscito dalla clinica. Pochi giorni prima era stato ospite in un programma di Carlo Conti ma dopo cinque giorni è entrato in clinica. Nell’ultima ospitata televisiva, Little Tony come raccontato da Conti nel 2013, era stato un vero e proprio leone. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

La malattia di Little Tony

Sono passati otto anni dalla morte di Little Tony e oggi Mara Venier ha pensato bene di rendergli omaggio invitando alcuni dei suoi colleghi storici come Bobby Solo, Mal e non solo. A raccontare della sua vita e del suo privato ci sarà anche Cristiana Ciacci, sua figlia, ma per chi non lo sapesse ancora, si tornerà a parlare anche del male che ha ucciso il noto interprete. Era il maggio 2013 quando l’Elvis Presley italiano è morto all’età di 72 anni lasciando un vuoto immenso nella sua famiglia e nel mondo dello spettacolo a causa di un tumore ai polmoni. La morte non è arrivata all’improvviso visto che il cantante era già ricoverato ormai da tre mesi a Villa Margherita. I fan a quel punto hanno dovuto fare i conti con un grande vuoto visto che credevano l’artista ormai immortale.

Com’è morto Little Tony? A causa di un tumore ai polmoni all’età di settantadue anni

Little Tony prima ancora di combattere contro il tumore ai polmoni, era stato colpito da un infarto nel 2006 durante un concerto a Ottawa e anche in quel frangente in molti avevano temuto il peggio salvo poi ricredersi e ritrovarlo in tv molto dimagrito e cambiato. Qualche mese fa avrebbe compiuto ottanta anni ma purtroppo la sua fine atroce continua a riecheggiare proprio come i suoi successi. La morte è stata “condivisa” con la prima moglie Giuliana Brugnoli che perse la vita proprio per un tumore alle ossa nel 1993, venti anni prima. Dal suo matrimonio con lei, proprio 1974 è nata la figlia Cristiana Ciacci oggi ospite a Domenica In.



© RIPRODUZIONE RISERVATA