COME SORELLE/ Anticipazioni 12 e 5 agosto: la minaccia di Cemal

- Morgan K. Barraco

Come Sorelle, anticipazioni 12 e 5 agosto 2020, in prima Tv su Canale 5. Cemal minaccia Cahide, la donna non potrà dire la verità alle sue figlie.

Come sorelle
Come sorelle, in prima Tv su Canale 5.

Nella nuova puntata di Come Sorelle, in onda il prossimo 12 agosto, ci sarà da chiarire la posizione di Cahide. Come detto la donna farà fatica a farsi accettare dalle figlie, che la considerano un’assassina in grado di uccidere suo marito e loro padre. In realtà ad uccidere l’uomo è stato Cemal, il fratello del defunto marito, cosa che però non può essere rivelata alle ragazze. Un blocco dovuto dal fatto che il cognato minaccia la donna. Questa sarà dunque pronta a mettere su un piano per potersi liberare di lui. Sarà un’amica sbucata dal passato a darle una mano per arrivare al suo obiettivo. Di fronte a questa decisione però scoprirà qualcosa che non le era mai passata per il cervello e che lascerà Cahide senza parole. Staremo a vedere cosa accadrà, però per farlo dovremmo aspettare una settimana. (agg. di Matteo Fantozzi)

CAHIDE SARÀ ACCETTA DALLE FIGLIE?

Come sorelle tornerà in onda con una nuova puntata su Canale 5 la prossima settimana quando il calendario ci dirà 12 agosto 2020. Sarà il momento dell’episodio 6 andato in onda per la prima volta in Turchia su Star TV lo scorso 29 novembre. Tra le protagoniste ci sarà Cahide che proverà a farsi accettare dalle figlie che si trovano di fronte al dolore immenso che collega alla donna la morte del padre. Cahide ha davvero ucciso il marito? Questo è quello che risalta agli occhi delle ragazze con la donna che non potrà rivelare, per vari motivi, che in realtà l’omicidio è stato commesso da Cemal. Si dipaneranno da questa situazione numerosi episodi che lasceranno il pubblico senza parole e costretto a prendere le parti della bellissima Cahide, colpevole di un reato che in realtà non ha commesso. La soap opera turca sta riscuotendo grandissimo successo anche stasera è stato boom di commenti sui social network con un pubblico davvero folto a seguire la puntata. (agg. di Matteo Fantozzi)

IPEK SALVERÀ AZRA?

Ipek riuscirà a salvare Azra nella nuova puntata di Come Sorelle? Quella che si è finta Cilem infatti si troverà in una situazione molto complicata a doversi confrontare con Okan che è un uomo veramente molto pericoloso. Proprio per la crudeltà di quest’ultimo la donna farà fatica a riuscire a togliersi dai guai, dovrà così scendere in campo un’altra persona per provare a portarla in salvo. Azra intanto avrà un battibecco con la vera Cilem, con il rapporto che diventerà difficile da gestire. Sinan nel frattempo si metterà alla caccia di tracce per capire cosa era accaduto qualche giorno prima in un brutto incidente. L’uomo scoprirà la verità e sarà costretto così a prendere rapidamente una decisione. La puntata ci promette dunque molti colpi di scena con protagonisti interessanti e situazioni pronte a vivere sul filo del rasoio dall’inizio alla fine. (agg. di Matteo Fantozzi)

COME SORELLE ANTICIPAZIONI DEL 5 AGOSTO 2020

Nella prima serata di Canale 5 di oggi, mercoledì 5 agosto 2020, andrà in onda un nuovo episodio di Come Sorelle in prima tv assoluta

EPISODIO 5 – Il destino fa in modo che Cahide e Cemal si rivedano di nuovo, dopo che lui ha raggiunto la tenuta di Ipek con una scusa. Cahide vorrebbe parlare con il cognato solo delle sue figlie, ma alla fine decide di non chiedergli nulla. Intanto, Azra continua a stare con Okan dopo aver mentito su tutte le verità che nasconde. Anche se Ipek e Deren riescono a trovarla, non riescono a convincerla di tornare alla villa. Intanto, Cahide chiede l’aiuto di Afet e le rivela tutta la verità sulle figlie. Afet però cerca di fare in modo che la donna lasci Gunesli Bahce. In seguito, Cemal affronta Cahide e le confessa che c’è una cosa che deve sapere, prima di poter rivedere le tre figlie.

COME SORELLE, DOVE SIAMO RIMASTI

Ecco dove siamo arrivati la scorsa settimana in Come Sorelle: Ipek (Sevda Erginci) accusa Sinan (Seçkin Özdemir) di essere identico al padre, crudele e senza sensibilità. Intanto, Cahide (Ece Uslu) esce di prigione, mentre Cilem (Elifcan Ongurlar) inizia a sentirsi male per via di alcune complicazioni con la gravidanza. Gulistan (Çiçek Acar) però finge di non ascoltare le sue grida di aiuto. Si mette quindi in contatto con lo zio, che risponde quando la ragazza si trova già sul pavimento. Cemal si precipita alla villa poco prima che Cahide esca di prigione, sicura di essere rimasta del tutto da sola. Ipek invece rivela ad Azra (Özge Özacar) di volersi mettere in contatto con Cemal, anche se la finta sorella tenta di farle cambiare idea. Poco dopo, Sinan affronta Ipek: ha capito che l’incendio potrebbe esserle servito per sanare i debiti del marito. Convinto che stia andando a trovare Tekin, Sinan la obbliga a farsi accompagnare per smascherare le sue menzogne.

Nel frattempo, Deren rivede il fratellastro e gli comunica di aver deciso di accettare la proposta della madre. Aras (Yunus Narin) cerca di farla ragionare, ma la ragazza ha ormai scelto quale destino vivere. Gli chiede però di aiutarla ad affrontare la cosa. Poco dopo, scopre che qualcuno si è introdotto alla villa e ha rubato ogni oggetto di valore, soldi compresi. Deren inizia a preoccuparsi: Ipek aveva nascosto il telefono di Tekin, che ora è scomparso. Dopo aver seminato Sinan, Ipek incontra finalmente lo zio, che finge di non sapere chi abbia davanti. Sinan però la localizza e si introduce nella villa, dove si imbatte in Deren. Celam interviene appena in tempo per impedire che i due scoprano la verità sulla ragazza. Nel frattempo, Azra si rifugia a casa di Mahir (Burak Çelik) dopo aver scoperto che Okan (Burak Demir) è sulle sue tracce. Ormai decisa a rimediare ai guai, Azra si mette in contatto con Deren e le impone di incontrarsi senza la presenza di Cemal. Lo zio intanto si presenta a casa di Cahide, che però ha già raggiunto la città in cui vivono le figlie. Convinto da Sinan, Mahir si presenta alla villa e riferisce a Ipek che Azra ha rubato i soldi di Sinan. Mentre Cahide trova lavoro alla tenuta, Deren trova il cellulare di Malik nell’ufficio di Kenan, non sapendo che è estraneo all’incendio. Anche la vera Cilema raggiunge la villa, sotto falso nome, mentre Azra si consegna a Okan dopo aver mentito a Mahir.

© RIPRODUZIONE RISERVATA