CONCORRENTE PARALIZZATO INCIDENTE CIAO DARWIN/ “Infezione grave, forse sarà operato”

- Dario D'Angelo

Le condizioni di Gabriele Marchetti, il concorrente di Ciao Darwin rimasto paralizzato dopo l’incidente ai rulli, non stanno migliorando…

genodrome ciao darwin 8
Genodrome Ciao Darwin 8

Gabriele Marchetti, il concorrente caduto al Genodrome di Ciao Darwin 8, non ha mostrato miglioramenti. Il 54enne sta provando a ritrovare la mobilità, ma è ancora paralizzato dalle spalle in giù dopo l’incidente ai rulli. Le ultime indiscrezioni parlano di un peggioramento: secondo Il Messaggero, l’uomo avrebbe riportato una grave infezione causata da una piaga da decubito che avrebbe aggravato le sue condizioni di salute. E quindi, per evitare che si possa rivelare letale, Gabriele Marchetti dovrebbe sottoporsi ad un delicato intervento medico. Intanto il pm Nunzia D’Elia ha aperto un fascicolo contro ignoti per lesioni gravi colpose, mentre la Procura ha acquisito i filmati delle registrazioni del programma, che invece la famiglia non ha voluto ancora visionare. I periti stanno valutando il grado di pericolosità delle prove: l’acqua della piscina sottostante ai rulli sarebbe stata troppo bassa per una caduta di due metri di altezza. (agg. di Silvana Palazzo)

GABRIELE MARCHETTI IN CURA CON MANUEL BORTUZZO

Gabriele Marchetti, il concorrente rimasto paralizzato per un incidente a Ciao Darwin 8, ha quattro vertebre cervicali, dalla terza alla sesta, lesionate in modo grave. A fornire le ultime notizie sulle condizioni di salute dell’impiegato romano è il settimanale Oggi, spiegando che inizialmente l’uomo ha rischiato di morire soffocato. Ma dopo l’emergenza iniziale ci si è resi conto che non si muoveva più. La famiglia racconta che non ha mai perso conoscenza e ricorda tutto, anche la caduta ai rulli del Genodrome. Ma non sa dire se si è fatto male andando a sbattere contro uno dei rulli o cadendo nella piscina sottostante. Se vorrà, potrà scoprirlo un giorno, ma per ora né lui né la sua famiglia hanno chiesto di rivedere le immagini dell’incidente. Di fatto ora vive immobile in un letto. Ora è alla clinica Santa Lucia, la stessa dove è in cura con il nuotatore Manuel Bortuzzo, per provare a tentare una graduale ripresa dell’attività motoria. Ma il rischio è di dover trascorrere il resto della sua vita tra il letto e la sedia a rotelle. (agg. di Silvana Palazzo)

CONCORRENTE CIAO DARWIN PARALIZZATO, COME STA?

Non arrivano buone notizie sulle condizioni del concorrente di Ciao Darwin rimasto paralizzato dopo un incidente sui rulli al Genodrome nella puntata tra “Finti giovani” e “Nati vecchi” condotta da Paolo Bonolis su Canale 5. Secondo quanto appurato dal settimanale “Oggi”, infatti, la situazione del 54enne Gabriele Marchetti ad oltre due mesi da quella caduta sui rulli che ha portato la procura di Roma ad aprire un’inchiesta, non è migliorata. Nel nuovo numero della rivista diretta da Umberto Brindani fonti familiari informano che Marchetti sarebbe ancora “ricoverato con quattro vertebre rotte alla clinica Santa Lucia”. L’uomo viene descritto come “condannato in un letto, paralizzato dalle spalle in giù”. Dunque la fisioterapie, le sedute in palestra e sulle macchine per la rieducazione motoria, almeno per ora non avrebbero dato risultati apprezzabili…

PAOLO BONOLIS E LA MOGLIE IN ANSIA

Gabriele Marchetti, lo sfortunato concorrente di Ciao Darwin rimasto paralizzato dopo l’incidente sui rulli al Genodrome, secondo le informazioni raccolte da “Oggi” – che cita fonti familiari – sarebbe in grado di muovere soltanto le dita del piede sinistro e a ruotare l’avambraccio destro. Ciò che non è mai mancato dal giorno di quel brutto infortunio è la vicinanza da parte di Paolo Bonolis e della moglie Sonia Bruganelli, che con la sua agenzia Sdl si occupa di selezionare direttamente i concorrenti e le comparse di Ciao Darwin. La coppia, secondo quanto riportato da “Oggi”, si mantiene costantemente aggiornata sulle condizioni di Gabriele Marchetti grazie ad un contatto diretto con Simone, unico figlio del malcapitato concorrente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA