CONFERENZA STAMPA DRAGHI, DIRETTA VIDEO/ “Provvedimenti da 14 miliardi: gli aiuti”

- Niccolò Magnani

La conferenza stampa del Premier Draghi in diretta video streaming al termine del CdM: i possibili temi, dal Decreto Aiuti alle accise benzina. Poi guerra, armi Ucraina, Covid e Pnrr

sondaggi politici
Mario Draghi, Presidente del Consiglio (LaPresse, 2022)

DIRETTA VIDEO CONFERENZA STAMPA DRAGHI: AIUTI ALLE FAMIGLIE

Mario Draghi si è presentato in conferenza stampa per parlare di nuovi aiuti che arriveranno al popolo italiano. Il presidente del Consiglio ha parlato di un provvedimento di 14 miliardi che andrà ad aiutare le famiglie. “I provvedimenti di oggi valgono 14 miliardi, che si aggiungono ai 15,5 dei provvedimenti precedenti, siamo a un totale di circa 30 miliardi già spesi, due punti percentuali del Prodotto interno lordo, e vorrei notare che lo abbiamo fatto senza ricorrere a scostamenti di bilancio: questo dimostra che non sono tanto gli strumenti che contano ma le risposte alle necessità, le esigenze”. Il Premier ha poi fatto il punto su quella che è la situazione economica dell’Italia: “Ad aprile il tasso inflazione è stato al 6,2%, in leggero calo rispetto a marzo ma ai livelli più alti degli ultimi 30 anni. Questa accelerazione dei prezzi dipende in grandissima parte dai prezzi dell’energia, questo significa che queste sono situazione temporanee e vanno affrontate con strumenti eccezionali altrimenti finiscono per indebolire l’economia, aumentare la povertà e creare condizioni permanenti di debolezza economica e povertà”. L’economia, dice il Premier, non è in recessione: “Per il momento l’economia è in rallentamento, non si tratta di recessione. I dati sul mercato del lavoro mostrano come a marzo ci siano stati 800 mila occupati in più rispetto a un anno fa. Il tasso di occupazione sfiora il 60%, il livello più alto dalle serie storiche. Sono dati molto positivi e inattesi in questo quadro. L’impegno del governo nel sostenere famiglie e imprese non diminuisce, rimane deciso e intenso. Intendiamo fare tutto quel che è necessario”.

DIRETTA VIDEO CONFERENZA STAMPA PREMIER MARIO DRAGHI: DOVE VEDERLA

Dopo la “pausa forzata” per la positività al Covid-19, torna in conferenza stampa e negli impegni politici il Premier Mario Draghi: al termine della lunga giornata, cominciata con la riunione mattutina con i sindacati e proseguita con il CdM in due “tranche”, il Presidente del Consiglio illustrerà tutte le novità del nuovo Decreto Aiuti e del Decreto Carburanti nella conferenza stampa con diretta video streaming dalla Sala Polifunzionale di Palazzo Chigi.

Come di norma, la conferenza stampa del Premier Draghi avverrà una mezzoretta circa dopo la conclusione del Consiglio dei Ministri: sarà possibile seguire la diretta della conferenza stampa di Draghi sui canali social del Governo, sul canale YouTube di Palazzo Chigi e sui canali tv all news come Rai News24, TgCom24 e SkyTG24. Confermata la presenza accanto al Premier Draghi dei Ministri competenti nelle materie affrontate nell’ultimo Dl Aiuti: Daniele Franco (Economia), Andrea Orlando (Lavoro) e Roberto Cingolani (Transizione Ecologica).

I TEMI DELLA CONFERENZA STAMPA DI DRAGHI: DALLA GUERRA AGLI AIUTI

La bozza del Decreto Aiuti in via d’approvazione nel CdM (con stanziamento di 14 miliardi di euro come copertura) odierno vede diversi punti all’ordine del giorno, sviscerati a breve nella conferenza stampa di Palazzo Chigi: dalla proroga per la riduzione delle accise benzina (-30 centesimi) fino all’8 luglio 2022 agli aiuti per famiglie e imprese, come l’allargamento del bonus sociale contro il caro bollette. Il Governo punta un tetto Isee rialzato per ottenere lo sconto, alzato a marzo da 8mila a 12mila euro, dovrebbe ora salire fino a 14-15mila euro. Al MISE è invece allo studio un modo per rendere automatico il bonus con la presentazione dell’Isee. Si valuta la riduzione del cuneo fiscale, un nuovo sostegno ai lavoratori pendolari con sconti sugli abbonamenti ai servizi di trasporto; infine, nel Decreto Aiuti troverebbe infine posto anche la realizzazione “urgente” di rigassificatori galleggianti «oltre le 12miglia nautiche ed impianti fissi a terra, per rendere effettiva l’autonomia dal gas russo, e a proroga di sei mesi alle centrali a carbone», spiega Teleborsa.

Ma nella diretta video streaming della conferenza stampa da Palazzo Chigi, il Premier Draghi non parlerà solo degli aiuti e sostegni all’economia per fronteggiare la crisi ucraina: sarà infatti la guerra e i rapporti con la Nato per contrastare la Russia sul tavolo della discussione. Il decreto armi (con tanto di segreto di Stato annunciato dal Ministro Guerini nella recente audizione al Copasir) da inviare all’Ucraina sarà certamente un punto discusso nelle domande dei giornalisti, così come l’evoluzione del PNRR e le prossime tappe sull’emergenza Covid-19, dopo la sospensione del Green Pass e la riduzione delle regole al via dal 1 maggio 2022.

DIRETTA VIDEO STREAMING CONFERENZA STAMPA DRAGHI







© RIPRODUZIONE RISERVATA