CONFERENZA STAMPA MACRON, CORONAVIRUS FRANCIA/ Diretta video: “Siamo in guerra”

- Carmine Massimo Balsamo

Conferenza stampa Macron per l’emergenza coronavirus in Francia in diretta video streaming: si va verso una lunga quarantena per i cittadini transalpini. Le ultime notizie.

macron messaggio alla nazione coronavirus francia
Il presidente francese Emmanuel Macron (LaPresse)

Giro di vite anche in Francia per contrastare l’emergenza coronavirus. Lo ha annunciato in diretta televisiva alla popolazione il presidente Emmanuel Macron, che ha sottolineato senza mezzi termini come quella contro il virus sia “una guerra sanitaria“. “Non lottiamo contro un esercito o contro un’altra nazione, ma il nemico è invisibile e avanza. Serve la nostra mobilitazione generale“. Un’inversione di tendenza profonda rispetto alle parole che nella scorsa settimana avevano provato a rassicurare i francesi, cercando di portare avanti la normalità del paese. Al contrario stavolta le misure prese imitano quelle italiane, uscire per 15 giorni solo in caso di estrema necessità, per fare la spesa o per andare al lavoro. Ed evitare gli assembramenti, come ha sottolineato Macron in maniera perentoria: “Uscendo in gruppo non solo non vi proteggete voi, ma non proteggete nemmeno gli altri. Anche se non presentate alcun sintomo rischiate di contaminare gli altri, compresi i vostri cari. La necessità è proteggerci dinanzi alla propagazione del virus. Più agiremo insieme più sormonteremo questa prova. “Ci riusciremo, cari connazionali, restando uniti e solidali, senza cedere al panico né al disordine.” (agg. di Fabio Belli)

CORONAVIRUS FRANCIA, 127 MORTI E 5400 CASI

Coronavirus Francia, in programma alle ore 20.00 una conferenza stampa di Emmanuel Macron: il presidente parlerà alla nazione e farà il punto sull’emergenza Covid-19. Come vi abbiamo raccontato, il bilancio attuale è di 127 morti e oltre 5400 casi di contagio: secondo quanto filtra dall’Eliseo, si attendono nuovi annunci di drastiche restrizioni visto il quadro allarmante. L’epidemia dilaga e sono stati registrati i primi affollamenti negli ospedali. Secondo quanto riporta Huffington Post, il leader di En Marche dovrebbe annunciare misure ancor più aspre che in Italia: 45 giorni a casa e coprifuoco dalle ore 18.00. Una presa di posizione netta dopo le vibranti critiche giunte per la scelta di mantenere comunque il primo turno delle comunali. Ora, dopo aver partecipato al Consiglio di Difesa, si appresta ad annunciare al Paese nuove misure e sicuramente ci saranno delle disposizioni ancor più stringenti rispetto alle attuali.

CORONAVIRUS FRANCIA, LA CONFERENZA STAMPA DI MACRON

La situazione a livello europeo è rovente ed anche la Borsa francese sta risentendo fortemente dell’emergenza: la Borsa di Parigi ha fatto fronte ad un lunedì nero, in perdita del 10,56%. Ma a tenere banco in Francia è soprattutto la gestione della situazione da parte del Governo, con Macron pronto a tornare sui suoi passi per annunciare lockdown pressoché totale. Sono almeno 15, secondo Le Parisien, i deputati contagiati: ieri Guy Teissier e Sylvie Charriere hanno annunciato di essere risultati positivi al coronavirus. Il Covid-19 si è dunque abbattuta sull’Assemblea transalpina, anche se il numero dei casi potrebbe salire nel corso delle prossime ore: solo pochi parlamentari hanno effettuato i test di screening. E un funzionario LREM ha confermato: «Abbiamo diversi casi di deputati con sintomi che non si sono sottoposti a screening». Numerosi, inoltre, i casi registrati tra le forze dell’ordine: almeno 625 agenti di polizia e 350 gendarmi sono in isolamento. Attese novità nel corso delle prossime ore, la conferenza stampa di Emmanuel Macron ci aiuterà a fare chiarezza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA