Confronto Conte-Zhang/ Tregua per l’Europa League, poi l’allenatore lascerà l’Inter?

- Matteo Fantozzi

Confronto Conte-Zhang, i due hanno parlato dando tregua per affrontare l’Europa League. Tutto è nato dalle parole del mister dopo Atalanta Inter.

Conte Inter
(Foto LaPresse)

Alla fine il confronto tra Antonio Conte e Steven Zhang c‘è stato, come riportato da Ansa. Il tecnico nerazzurro e il presidente hanno parlato questo pomeriggio in maniera decisamente cordiale, come arriva direttamente da fonti del club. La volontà comune al momento sembra essere quella di concentrarsi sull’Europa League che riparte questa settimana con partite ravvicinate fino alla finalissima che potrebbe trasformare la stagione da buona in ottima. Si tratta del primo confronto tra i due dopo che sabato scorso era stato decisamente pesante lo sfogo del mister dopo la gara vinta contro l’Atalanta. Non si pensa dunque alla prossima stagione, ma in questo momento si vuole concludere questa nel miglior modo possibile.

Confronto Conte-Zhang, cosa è successo dopo l’Atalanta?

Il confronto tra Antonio Conte e Steven Zhang è stato necessario dopo quanto accaduto alla fine di Atalanta Inter che ha chiuso il campionato dei nerazzurri sabato scorso. A Sky Sport il mister salentino ha sottolineato: “Non è stato riconosciuto né il lavoro mio né quello fatto dai calciatori. Ho trovato scarsa protezione da parte del club nei nostri confronti. Se vogliamo davvero ridurre il gap con la Juventus bisogna essere forti sì in campo, ma soprattutto fuori”. Un sassolino sulla scarpa che Conte si è tolto senza peli sulla lingua spiegando anche che non gli piace la gente che sale sul carro dei vincitori dopo aver criticato a lungo. In serata ieri si è parlato anche della possibilità del ritorno del tecnico alla Juventus, smentita poi oggi dal diretto interessato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA