CONSIGLI FANTACALCIO SERIE A/ Dritte: ecco i più “cattivi” da evitare!

- Mauro Mantegazza

Consigli Fantacalcio Serie A: le nostre dritte su chi schierare in formazione nella 7^ giornata. Chi prende molti cartellini invece è da evitare.

franck ribery Fantacalcio
Franck Ribery (Foto LaPresse)

Concludendo la nostra panoramica sui consigli Fantacalcio, dobbiamo segnalare quali sono i giocatori che hanno ricevuto più cartellini finora nel campionato di Serie A, perché i Malus legati ad ammonizioni ed espulsioni hanno naturalmente grande importanza per i Fanta-allenatori. Tra i difensori spiccano in negativo Calabria del Milan con un’espulsione più due ammonizioni, poi con un’espulsione e una ammonizione abbiamo l’altro rossonero Musacchio, Kumbulla e Dawidowicz del Verona e Bremer del Torino, mentre Romero del Genoa è già a quota quattro cartellini gialli, seguito a tre da Acerbi (Lazio), Pezzella (Fiorentina), Rodrigo Becao (Udinese), Florenzi (Roma), Lirola (Fiorentina), Denswil (Bologna) e Igor (Spal). A centrocampo dietro la lavagna Dessena del Brescia con un’espulsione e due ammonizioni; Soriano del Bologna e Vieira della Sampdoria con un giallo e un rosso; Lo. Pellegrini (Roma), De Roon (Atalanta), Jajalo (Udinese), Khedira (Juventus), Hernani (Parma), Zaniolo (Roma) e Obiang (Sassuolo), con tre ammonizioni a testa. Infine in attacco solo il granata Zaza ha già ricevuto tre ammonizioni, mentre abbiamo un’espulsione a testa per Stepinski (Verona), Sanchez (Inter) e Farias (Lecce). (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA DIFESA MIGLIORE

Nei consigli Fantacalcio viene sempre spontaneo presentare i nomi di spicco offensivi, tuttavia qualche parola in più va spesa anche sulle difese. Per il momento la migliore retroguardia del campionato di Serie A è quella dell’Inter, che ha subito appena due gol nelle prime sei giornate di campionato e dunque sta capitalizzando la forza di un reparto che con Godin, Skriniar e De Vrij davanti ad Handanovic è oggettivamente uno dei più forti in circolazione. Adesso però arriva l’esame del Derby d’Italia e si annuncia un confronto stellare con la Juventus, che in difesa però finora ha accusato qualche difficoltà in più e ha incassato cinque gol. I bianconeri di Maurizio Sarri sono dunque terzi nella classifica dei gol subiti, alle spalle della Lazio di Simone Inzaghi che vanta appena quattro gol al passivo, mentre sono a quota cinque come la Juventus anche Udinese e Verona. All’estremo opposto, le tre difese peggiori sono quelle delle ultime tre squadre in classifica: 14 gol incassati dalla Sampdoria, 13 invece per Genoa e Spal. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE DELUSIONI AL FANTACALCIO

Parlando dei consigli Fantacalcio, adesso concentriamo la nostra attenzione su alcuni nomi che fino a questo momento hanno deluso le attese dei Fanta-allenatori che hanno investito su di loro. Due citazioni sono purtroppo doverose per l’attaccante polacco del Milan Krzysztof Piatek e per il suo illustre collega della Sampdoria, Fabio Quagliarella. Entrambi straordinari protagonisti dello scorso campionato, nella nuova stagione invece finora hanno segnato solamente dal dischetto – due gol per Piatek e uno per Quagliarella, ma tutti su calcio di rigore. Ci sono poi situazioni come quella di Paulo Dybala alla Juventus: l’argentino non è più titolare, fin qui ha visto il campo quattro volte e non ha ancora segnato gol, un dato pesante per un attaccante. Tra i volti nuovi potremmo citare Hirving Lozano del Napoli, che si è presentato con un gol alla Juventus ma si è fermato lì. Chi ha creduto nel messicano, spera naturalmente che l’apprendistato nel calcio italiano non si riveli troppo lungo per Lozano… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CONSIGLI FANTACALCIO SERIE A: GLI ANTICIPI DEL SABATO

Il campionato prosegue, dunque eccoci ad un nuovo appuntamento con i nostri consigli Fantacalcio Serie A legati naturalmente alle nove partite in programma nella 7^ giornata, ricordando che Brescia Sassuolo è stata rinviata a causa della morte di Giorgio Squinzi. Andiamo dunque a segnalare qualche spunto sui consigli Fantacalcio per il turno che comincerà oggi, sabato 5 ottobre, con tre anticipi – a Brescia si sarebbe giocato già ieri, più tempo per fare la formazione. Via con il derby emiliano Spal Parma: Berisha è uno dei portieri migliori per rendimento nella prima parte della stagione, dovrà però stare attento al nuovo talento Kulusevski. Verona Sampdoria vedrà l’Hellas affidarsi a Faraoni e Miguel Veloso, che sentirà aria di derby, mentre i blucerchiati sperano in Quagliarella per cominciare a risalire. Sarà delicatissima in prima serata Genoa Milan: il Grifone si affiderà a capitan Criscito, a Schone in mezzo al campo e a Kouamé in attacco, per i rossoneri si possono invece fare un paio di citazioni per Romagnoli e Rafael Leao.

CONSIGLI FANTACALCIO SERIE A: LE PARTITE DELLA DOMENICA

La domenica comincerà con Fiorentina Udinese: tra i viola doveroso citare Ribery, Chiesa ma anche l’emergente Castrovilli, i bianconeri sperano nel ritorno di De Paul. In Atalanta Lecce citiamo per i nerazzurri lo scatenato Zapata e Freuler, che in Champions League ha riposato, mentre il Lecce proverà ad affidarsi a Mancosu e Falco, che stanno facendo bene finora. In Bologna Lazio proviamo ad indicarvi Tomiyasu e Orsolini per quanto riguarda i padroni di casa rossoblù, per i biancocelesti invece restano sempre decisivi Milinkovic Savic, Luis Alberto e naturalmente Immobile. In Roma Cagliari attenzione alle tante assenze giallorosse, per Paulo Fonseca saranno ancora più importanti del solito Kolarov, Zaniolo e Dzeko, mentre gli ex Luca Pellegrini e Radja Nainggolan si aggiungono a Joao Pedro e Simeone come nomi da seguire tra i sardi. In Torino Napoli doverosa la citazione per Belotti, mentre N’Koulou deve tornare sui livelli degli scorsi campionati; dall’altra parte la rivelazione Di Lorenzo e Mertens, unica garanzia in attacco per Ancelotti. Infine Inter Juventus, dove c’è l’imbarazzo della scelta ma indichiamo Barella e Sensi come simboli della nuova Inter che lancia la sfida a Pjanic (a centrocampo) e naturalmente a Cristiano Ronaldo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA