CONSIGLI FANTACALCIO SERIE A/ Lukaku-Lautaro, la grande coppia dell’Inter

- Claudio Franceschini

Consigli Fantacalcio Serie A: le dritte sui giocatori da schierare per la dodicesima giornata di campionato. Tanti ex possono fare bene confermando una delle leggi non scritte del calcio.

Piatek Milan
Consigli Fantacalcio Serie A (Foto LaPresse)

Chiaramente, parlando dei consigli Fantacalcio Serie A, non possiamo non citare la grande coppia dell’Inter. Romelu Lukaku e Lautaro Martinez hanno segnato 14 gol in due: il primo insegue Ciro Immobile nella classifica marcatori, il secondo è diventato determinante anche e soprattutto in Champions League dove invece il belga non ha ancora segnato. Ad ogni modo Antonio Conte sa di avere per le mani un duo favoloso, e anche chi avesse scelto questi giocatori al Fantacalcio può sorridere: l’Inter ha segnato 24 gol in campionato e solo 10 di questi non sono arrivati da Lukaku o Lautaro. Sabato i nerazzurri ospitano il Verona per provare a scavalcare la Juventus in classifica: settimana scorsa è stato l’ex di Everton e Manchester United a decidere con una doppietta, chissà che ora non tocchi al Toro. Interessante anche il fatto che i due si alternino dal dischetto: il rigorista designato sarebbe Lukaku, ma contro la Juventus era stato Lautaro Martinez a battere Szczesny per il provvisorio pareggio. Ora dunque non resta che vedere se i due attaccanti dell’Inter saranno decisivi ancora una volta, decisamente il passato recente gioca a loro favore… (agg. di Claudio Franceschini)

ULTIMA OCCASIONE?

Per Kevin Prince Boateng, come abbiamo visto nei consigli Fantacalcio Serie A, può essere l’ultima occasione: non in senso assoluto naturalmente, ma nel corso delle tre giornate di squalifica inflitte a Franck Ribéry per aver spinto il guardalinee dopo la partita contro la Lazio. Il francese chiaramente non è in discussione, e quando tornerà sarà titolare; il ghanese, che in Italia abbiamo visto con Milan e Sassuolo, aveva però tre turni nei quali dimostrare di poter essere quell’attaccante che i viola avevano comprato perché facesse la differenza. Con il colpo Ribéry naturalmente Boateng si è dovuto accontentare della panchina, ma in queste giornate avrebbe potuto segnare qualche gol o fornire prestazioni importanti per convincere Vincenzo Montella a puntare maggiormente su di lui. Così non è stato: ora però Boateng dovrebbe essere a tutti gli effetti titolare alla Sardegna Arena, in un confronto con Giovanni Simeone del quale ha preso il posto nella Fiorentina. Sarà l’opportunità che sta cercando? Staremo a vedere come andranno le cose. (agg. di Claudio Franceschini)

I TANTI EX DELLA 12^ GIORNATA

Come abbiamo visto nel presentare i consigli Fantacalcio Serie A per la 12^ giornata, non sono certo pochi gli ex che avranno una bella occasione di incidere contro squadre di cui hanno portato la maglia. Gonzalo Higuain e Leonardo Bonucci spiccano in Juventus Milan, soprattutto per la storia che li aveva portati a Milanello a distanza di un anno e per quello che era successo (in positivo per il difensore, totalmente negativo per il Pipita) nel primo incrocio che avevano giocato contro la Vecchia Signora. Abbiamo poi Nicola Sansone, uno che nel ciclo di Eusebio Di Francesco ha fatto le fortune del Sassuolo ed è un attaccante che nella carriera ha dimostrato di essere particolarmente letale contro le big; poi naturalmente Gervinho, uno dei giocatori simbolo della Roma targata Rudi Garcia che era diventata la prima rivale della Juventus. Infine, citazione d’obbligo per Giovanni Simeone che con il Cagliari sfida la Fiorentina: in viola il Cholito ha avuto una grande prima stagione (14 gol) ma nella seconda ha segnato appena 6 reti e ha ricevuto parecchie critiche da quei tifosi che oggi spera di far ricedere. (agg. di Claudio Franceschini)

CONSIGLI FANTACALCIO SERIE A

Per i consigli Fantacalcio Serie A legati alla 12^ giornata di campionato partiamo da Sassuolo Bologna, vale a dire l’anticipo del venerdì: Domenico Berardi è tornato al gol e sembra essere l’uomo giusto per far decollare i neroverdi in classifica mentre dall’altra parte abbiamo un Nicola Sansone che è l’ex di giornata e dunque potrebbe far valere una delle grandi leggi non scritte nel calcio. In Brescia Torino spiccano due registi come Sandro Tonali e Tomas Rincon, ma anche i bomber: da una parte Mario Balotelli e Alfredo Donnarumma, dall’altra ovviamente Andrea Belottui. Tutti a caccia di riscatto, come anche i nerazzurri in Inter Verona: Antonio Conte ritrova Stefano Sensi che dovrebbe essere regolarmente titolare, ovviamente la Serie A è il regno di Romelu Lukaku mentre per il Verona su può puntare su Sofyan Amrabat, il cui rendimento è sempre stato molto positivo in queste prime giornate. L’ultimo anticipo è Napoli Genoa: senza Christian Kouame, Andrea Pinamonti è destinato a lanciare il Grifone mentre i partenopei a caccia di riscatto sperano nei soliti gol di Arkadiusz Milik, ma per la porta consigliamo Alex Meret.

CONSIGLI FANTACALCIO SERIE A: LA 12^ GIORNATA

Proseguiamo il viaggio attraverso i consigli Fantacalcio Serie A con Cagliari Fiorentina, il lunch match della domenica: Giovanni Simeone è il grande ex pronto a rilanciarsi, ma tra gli isolani sta facendo molto bene anche Fabio Pisacane; nella Fiorentina Kevin Prince Boateng ha un’ultima giornata da sfruttare senza Franck Ribéry, questo potrebbe essere il suo momento. Attenzione alle incursioni di Nikola Milenkovic sempre pericoloso in zona gol; in Lazio Lecce facile fare il nome di Ciro Immobile, allora puntiamo su un Luis Alberto macchina da assist e sulla solidità in mediana di Lucas Leiva. Nel Lecce invece Gianluca Lapadula arriva da due gol consecutivi: potrebbe essere l’uomo giusto. Sampdoria Atalanta presenta un Emiliano Rigoni che ha voglia di rivalsa, visto che nella Dea era durato pochi mesi; Fabio Quagliarella spera nel ritorno al gol, in casa bergamasca possiamo puntare su Andrea Masiello che è possibile titolare, e su Ruslan Malinovskyi che ha inciso parecchio nella squadra. Udinese Spal: Juan Musso contro Etrit Berisha, due portieri che magari subiscono qualche gol di troppo ma hanno un ottimo rendimento. Poi, Rodrigo De Paul e Jasmin Kurtic che sono due centrocampisti con il vizio del gol. Abbiamo Parma Roma: Gervinho sotto i riflettori naturalmente, il ritorno di Andreas Cornelius e un Edin Dzeko che cerca il ritorno al gol, e attenzione a Gianluca Mancini che davanti alla difesa sta giocando benissimo. Chiudiamo con il big match, Juventus Milan: Gonzalo Higuain e Leonardo Bonucci gli ex di serata, dall’altra parte Krzysztof Piatek ha già punito i bianconeri l’anno scorso ma questa potrebbe anche essere la partita di capitan Alessio Romagnoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA