Consigli Fantacalcio Serie A/ Le dritte: chi schierare nella 36^ giornata?

- Mauro Mantegazza

Consigli Fantacalcio Serie A: le nostre dritte su chi schierare e chi sarebbe meglio evitare nella 36^ giornata di campionato nella vostra formazione.

Inter Perisic Fantacalcio
Ivan Perisic, Inter (LaPresse)

CONSIGLI FANTACALCIO SERIE A: LE MOSSE DA FARE

I consigli Fantacalcio di Serie A tornano protagonisti già oggi, venerdì 6 maggio 2022, perché il massimo campionato torna in campo con la sua trentaseiesima giornata, che avrà inizio con i primi due anticipi già questa sera a cominciare dalle ore 18.45, termine entro il quale naturalmente bisognerà fare la formazione del Fantacalcio: la prima notizia dunque è proprio questa, ci sono due anticipi al venerdì, dunque è necessario prendere già oggi tutte le decisioni.

Noi proviamo come al solito a darvi qualche consiglio, la giornata sarà comunque spalmata fino a lunedì sera, resta quindi particolarmente valida l’attenzione ai dubbi di formazione ancora aperti soprattutto per le partite più distanti, magari in particolare per la Roma che appena ieri sera ha giocato la semifinale di ritorno di Conference League. Bisogna ragionare anche su questi fattori, come potrebbe essere all’inverso per Inter e Juventus, che avranno la finale di Coppa Italia mercoledì sera – motivo per cui anticipano ad oggi.

CONSIGLI FANTACALCIO SERIE A: CHI SCHIERARE?

Proseguendo la nostra panoramica sui consigli Fantacalcio per le partite di Serie A, possiamo adesso scendere ulteriormente nel dettaglio. Per quanto riguarda gli anticipi del venerdì, potremmo osservare che un Ivan Perisic in forma strepitosa si prende la copertina in Inter Empoli, mentre contro l’asfittico attacco del Genoa potrebbe essere una buona serata per i difensori della Juventus, già punto di forza della squadra di Massimiliano Allegri.

Non si può sfuggire alla suggestione di indicare per i consigli Fantacalcio due bandiere quali Belotti del Torino e Mertens del Napoli, reduci da una giornata eccellente settimana scorsa, mentre è sempre doverosa la citazione per il capocannoniere Immobile e anche per Pasalic, in questo periodo senza dubbio migliore giocatore dell’Atalanta. Sfida intrigante invece per la difesa del Milan, solidissima ma contrapposta domenica sera all’attacco del Verona, che in campionato ha segnato lo stesso numero di gol dei rossoneri.







© RIPRODUZIONE RISERVATA