CORINNE CLERY/ “Mio padre mi diceva: ‘Tu non sei sexy!”. E con Beppe Ercole…

- Emanuele Ambrosio

Corinne Clery ospite di Verissimo di Silvia Toffanin. L’attrice si racconta a cuore aperto: dagli uomini della sua vita all’amicizia ritrovata con Serena Grandi

corinne clery 640x300
Corinne Cléry a Italiasì

Corinne Clery è intervenuta a “Verissimo” in qualità di ospite della trasmissione di Canale 5 condotta da Silvia Toffanin, andata in onda oggi, sabato 1° maggio 2021. L’attrice ha esordito: “Quando ho scelto di fare questo lavoro avevo già 25 anni ed ero molto autonoma e chiesi a mio padre se potessi fare questo mestiere. Lui mi appoggiò, ma mi chiese: ‘Perché hanno scelto te? Tu non sei sexy!’. Io ero un maschiaccio, mi buttavo giù dagli alberi con i miei fratelli. Ero molto lontana da ciò che sono oggi”.

Corinne Clery ha amato Beppe Ercole, ex marito di Serena Grandi: “Ma non sono stata una sua amante, sono arrivata due anni dopo la fine del loro matrimonio. Una volta lo beccai con un’altra. Ero impegnata in un viaggio di lavoro, dopo tre giorni sono tornata e l’ho beccato con una valigetta. Mi disse che sarebbe andato dalla sua ex moglie, io non gli credetti e lo lasciai. Tempo dopo, a Cinecittà, incontrai una costumista di nome Nicoletta Ercole, di cui non è parente, e che mi rivelò il retroscena. Dopo un po’ di tempo, tornammo insieme”. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

Corinne Clery ospite a Verissimo

Corinne Clery ospite della nuova puntata di Verissimo di Silvia Toffanin su Canale 5. L’attrice si racconta a cuore aperto: dagli uomini della sua vita all’amicizia ritrovata con Serena Grandi con cui ha “condiviso” un uomo della sua vita: Beppe Ercole. L’attrice francese, diventata famosa per aver recitato in un film di James Bond e per aver girato alcune commedie sexy negli anni Settanta e Ottanta, negli ultimi anni è tornata alla ribalta partecipando a diversi reality show di successo come “Pechino Express” e recentemente al “Grande Fratello Vip”. Una vita fatta di alti e bassi quella dell’attrice francese che, ospite di Oggi è un altro giorno di Serena Bortone, ha parlato della sua vita privata e delle sue origini: “arrivo da una famiglia in cui non si usava uscire, e dormire fuori era proprio una cosa dell’altro mondo. Da ragazza andavo a dormire da mia nonna, perché volevo vedere il mio fidanzato. Nessuno sapeva niente”. Il primo uomo della sua vita è stato Hubert Wayaffe con cui si è sposata e ha avuto un bambino. “Questo ragazzo era più grande di me e molto famoso, l’ho sposato ed è diventato il padre di mio figlio” – ha raccontato la Clery che l’ha conosciuto quando aveva soli 17 anni. “L’ho detestato, poi mi ha conquistata” – ha rivelato l’attrice che poco dopo il matrimonio è diventata madre del figlio Alexandre.

Corinne Clery: l’amore per Beppe Ercole “lo amo per tutta la vita”

Il primo matrimonio di Corinne Clery è naufragato poco dopo: “non è durato neanche 3 anni. Ero convinta sarebbe durato tutta la vita, perché venivo da una famiglia del Mulino Bianco. Però io non metto limiti: se sono felice rimango, se non sono felice me ne vado”. Un grande dolore per l’attrice che ha confessato: “con il padre di mio figlio ho sofferto tantissimo. Ero una bambina, la situazione era strana. Mio figlio ha avuto una brutta malattia e stava per morire, mi sono trovata a dover scegliere tra i miei due uomini. E ho scelto mio figlio”.

Poi l’incontro con Luca Valerio con cui è stata sposata sette anni e poi il terzo matrimonio con Beppe Ercole, ex marito di Serena Grandi. Un grande amore interrotto solo dalla morte dell’arredatore romano scomparso nel 2010: “le sue ceneri le tengo in salotto. Io lo amo, lo amo per tutta la vita. Ma c’è spazio per tante altre cose”. Dopo la morte di Beppe Ercole, l’attrice francese ha ritrovato il sorriso tra le braccia di Angelo Costabile: “lui aveva 28 anni meno di me. È successo 10 mesi dopo la morte di Giuseppe. Siamo stati insieme 8 anni, non ce lo aspettavamo, né io né lui”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA