Coronavirus Belgio/ Ufficiale: cancellato il campionato, scudetto al Bruges

- Michela Colombo

Coronavirus Belgio: cancellato il campionato, la Jupiler Pro League si ferma qui per la pandemia: scudetto al Bruges, campione nazionale.

Bruges gol festa Champions League lapresse 2019
Coronavirus Belgio, campionato cancellato, il Bruges è campione nazionale (Foto LaPresse)

Pure il calcio comincia a soccombere a causa del Coronavirus: solo pochi minuti fa è stato dato l’annuncio che in Belgio si è deciso di cancellare definitivamente il campionato 2019-2020 della Jupiler Pro League. Dunque il pallone in casa dei Diavoli Rossi si ferma qui ed è già stato assegnato d’ufficio anche il titolo: lo scudetto va dunque al Club Bruges, campione del Belgio, stando alla classifica stilata al moderno della sospensione del campionato.

Mentre dunque nel resto del continente si discute ancora molto del possibile rientro in campo non appena l’emergenza coronavirus sarà alle spalle, con le Leghe che ritengono prioritaria la conclusione regolare dei campionati nazionali, ben supportati anche dalla Uefa (che sta pure valutando in questi giorni lo slittamento delle coppe per luglio-agosto), il Belgio si è deciso di chiuderla direttamente, senza ulteriori rinvii. Per la Federazione infatti, stando al comunicato, non vi sarebbero pià le condizioni per tornare a giocare.

CORONAVIRUS BELGIO, CANCELLATO IL CAMPIONATO: SCUDETTO AL BRUGES

Una mossa decisa e chiara dunque dalla federazione e certo storica, visto il contesto ben drammatico e unico che stiamo vivendo: ma che pure è stata resa più “facile” dallo stesso calendario del campionato Jupiler Pro League. Al momento della prima sospensione per l’emergere della pandemia da coronavirus, mancava solo un turno della stagione regolare e i play off da disputare: un quadro ben diverso rispetto ai 13 turni che la Serie A deve ancora completare per assegnare lo scudetto.

In ogni caso anche per le alte sfere del calcio belga certo non deve essere stata una scelta semplice, ma sicuramente volta alla salvaguardia della salute degli atleti, oltre che del pubblico: resta da capire se altri campionati, quello italiano incluso, a breve seguiranno i colleghi belgi o meno. In ogni caso per la prima serie del calcio belga è ormai tutto ciò deciso, secondo l’ultima classifica stilata: Bruges dunque è campione e vincitore dello scudetto, Gent secondo ai play off di Champions League, mentre sono Genk e Anderlecht esclusi dalle coppe.



© RIPRODUZIONE RISERVATA