BORRELLI, TAMPONE CORONAVIRUS NEGATIVO/ Capo Protezione civile lavorerà da casa

- Davide Giancristofaro Alberti

Coronavirus, Borrelli: tampone negativo. Pochi minuti fa è giunta la notizia circa la negatività al test sul covid-19 del capo della Protezione civile

BOLLETTINO CORONAVIRUS
Giuseppe Conte e Angelo Borrelli (Foto: LaPresse)

Sospiro di sollievo per Angelo Borrelli: come vi abbiamo raccontato, il capo della Protezione Civile è risultato negativo al tampone per il coronavirus. Il commissario per l’emergenza COVID-19 accusa un lieve stato influenzale e per questo motivo continuerà a lavorare da casa: quando le sue condizioni di salute miglioreranno, tornerà in prima linea. Ricordiamo che già ieri Agostino Miozzo, del Dipartimento della Protezione Civile, aveva evidenziato: «Borrelli ha accusato sintomi febbrili, una leggera afonia. Per senso di precauzione Borrelli è rientrato presso il suo domicilio, da dove continua a seguire con attenzione l’emergenza e a lavorare». La conferenza stampa della Protezione Civile di oggi non vedrà nuovamente protagonista Borrelli, che verrà sostituito dai suoi colleghi come accaduto ieri. (Aggiornamento di MB)

CORONAVIRUS, BORRELLI: TAMPONE NEGATIVO

E’ risultato essere negativo il tampone effettuato sul numero uno della Protezione Civile, Angelo Borrelli. Nella giornata di ieri lo stesso si era ammalato, qualche linea di febbre e qualche sintomo tipico dell’influenza, e di conseguenza era stato costretto a saltare la classica conferenza stampa delle ore 18:00, con i numeri aggiornati sull’epidemia da coronavirus. Immediatamente, alla luce dei numerosi contagi degli ultimi giorni, compreso quello di Guido Bertolaso, si era pensato ad una possibile infezione da covid-19. A quel punto Borrelli è stato sottoposto al tampone e stamattina è arrivato il risultato: negativo. A renderlo noto è stato il Dipartimento della Protezione Civile, che tramite nota ha fatto anche sapere che “attualmente continua ad accusare un lieve stato influenzale”, e che lo stesso continuerà a lavorare da casa in contatto costante con l’unità di crisi. Nella giornata di ieri, subito dopo che si era diffusa la notizia dello stato influenzale di Borrelli, molti siti online avevano già dato per scontato che lo stesso capo della Protezione civile fosse positivo al coronavirus, ma fortunatamente si è trattato solamente di un falso allarme. Il dottor Borrelli dovrà restare al chiuso per qualche giorno, dopo di che, potrà tornare a lavoro. Ricordiamo che già in passato si era sottoposto per ben due volte al tampone, risultato in entrambi i casi negativo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA