Coronavirus Brasile, 22.666 morti, 363mila casi/ Bolsonaro senza mascherina minimizza

- Emanuela Longo

Coronavirus Brasile, oltre 22mila morti e 363mila casi, picco in tutta l’America Latina ma il presidente Bolsonaro minimizza: è polemica

brasile bolsonaro 2 lapresse1280
Il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro (LaPresse)

Il Coronavirus sta manifestando tutta la sua potenza nei Paesi dell’America Latina in modo particolare in Brasile, dove si è evidenziato un forte incremento nelle ultime 24 ore sia nel numero di contagi che di vittime. Nell’intera America Latina i casi positivi sono saliti a 734.988 con 39.816 morti. In riferimento al Brasile, secondo la mappa dei contagi della John Hopkins University & Medicine attualmente le unità di positivi sono salite a 363.211 collocandosi solo alle spalle degli Usa mentre i decessi sono 22.666. Solo nelle ultime 24 ore, come reso noto dal ministero della Sanità brasiliano, i nuovi contagi sono stati 15.813 ed in un solo giorno si sono contati anche 653 morti per complicanze legate al Covid-19. Una situazione certamente difficile e preoccupante e che ha portato già ad alcuni interventi da parte della Casa Bianca che nelle ultime ore, come riferisce TgCom24, ha deciso di sospendere gli ingressi negli Stati Uniti per i non americani che arrivano dal Brasile. In una nota spiega che “Il presidente Trump ha deciso di proteggere il Paese sospendendo gli ingressi di stranieri che sono stati in Brasile nei 14 giorni precedenti al loro arrivo negli Stati Uniti”. L’azione contribuirà a garantire che i cittadini stranieri che sono stati in Brasile non diventino una fonte di ulteriori infezioni nel nostro paese”, ha aggiunto la portavoce della Casa Bianca Kayleigh McEnany.

CORONAVIRUS BRASILE: NUOVA POLEMICA SU BOLSONARO

Mentre il Brasile continua a contare le vittime da Coronavirus, si scatena la polemica attorno al presidente Jair Bolsonaro, che nelle passate ore, come racconta Affaritaliani.it, ha sfilato tra la folla accalcata nonostante le restrizioni imposte, togliendosi anche la mascherina. In centinaia di suoi sostenitori si sono radunati nei pressi del palazzo del governo, a Brasilia, per esprimere la loro vicinanza e solidarietà al capo di Stato. Quest’ultimo per l’ennesima volta si è mescolato ai manifestanti in barba alle raccomandazioni sul distanziamento sociale al fine di evitare il contagio da Covid-19. “Sono qui a Brasilia in una manifestazione spontanea del popolo per la democrazia e la libertà e per cercare di far andare avanti il Brasile”, ha asserito il presidente Bolsonaro rivolgendosi alla folla. Bolsonaro ha dimostrato ancora una volta di minimizzare la gravità della pandemia e nel corso della manifestazione delle passate ore ha salutato da vicino numerosi sostenitori e ha abbracciato e preso in braccio anche dei bambini sollevando nuove polemiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA