Coronavirus Bundesliga/ Dortmund riprende gli allenamenti, Can: Vogliamo ricominciare

- Michela Colombo

Coronavirus Bundesliga: il Borussia Dortmund pronto a riprendere gli allenamenti, domani in campo. Emre Can: “Vogliamo ricominciare”.

Borussia Dortmund gol gruppo Bundesliga lapresse 2020
Video Borussia Dortmund Schalke 04 (Foto LaPresse)
Pubblicità

In questi drammatici giorni dove l’emergenza coronavirus si sta facendo sempre già grave, il mondo dello sport si è giustamente fermato, sia come campionati, che come allenamenti: una misura precauzionale che pur non avendo reso felici i più (basti ricordare la vicenda di Serena Ortolani, che ha preferito rescindere il contratto con Monza piuttosto che continuare ad allenarsi) ovviamente si è resa necessaria in questo momento così drammatico. Chi però ha deciso di proseguire per la propria strada, in barba anche agli ultimi proclami delle commissioni mediche, è il Borussia Dortmund, club della Bundesliga che domani riprenderà gli allenamenti, come ha rivelato il giallonero Emre Can. Pur dunque senza comunicazione ufficiale pare proprio che con il 30 marzo i giocatori gialloneri dunque rientreranno agli ordini di Favre per svolgere allenamenti divisi in due gruppi, misura per evitare i rischi della diffusione da coronavirus. Una mossa però a dir poco rischiosa, pure in un paese come la Germania, dove per il momento la mortalità da Covid-19 si sta tenendo su numeri molto bassi.

Pubblicità

CORONAVIRUS BUNDESLIGA, LE INDICAZIONI DELLA FEDERAZIONE

La notizia della ripresa degli allenamenti in seno alla Bundesliga certo è motivo di scandalo per gli appassionati italiani, che ben consci della gravità della situazione, non possono che guardare con preoccupazione a questa decisione, presa dalla dirigenza giallonera. Misura che pure va contro le indicazioni date dalla stessa Federcalcio. Come è noto infatti la Bundesliga, uno degli ultimi campionati europei a fermarsi, riaprirà i battenti per il momento solo dopo il 30 aprile (ma è previsto un nuovo slittamento) e pure la federazione aveva chiesto ai club di non riunirsi prima del 6. Non così il Dortmund, che ha deciso di non rischiare di farsi trovare impreparati al ritorno in campo, sottovalutando però i possibili rischi da questa misura.

Pubblicità

CORONAVIRUS BUDESLIGA, CAN: VOGLIAMO RICOMINCIARE

Chi però pare aver accettato di buon grado questo prematuro ritorno in campo è l’ex Juventino Emre Can, che intervistato da Sport1, dopo aver svelato il rientro in campo del club giallonero ha pure aggiunto: “Vogliamo riprendere, è importante. Nelle ultime due settimane ci siamo accontentati di ciclismo indoor, allenamento con i pesi e ginnastica. Mi piacerebbe già riuscire a trovare la condizione tra qualche giorno, ma so che è ancora lontana e che è necessario essere pazienti”. L’obbiettvo, a dispetto di tutto quello che sta accadendo, per il Borussia e Emre Can è ben chiaro: “Il titolo? Sarà molto, molto difficile. Abbiamo ancora duelli con il Bayern e il Lipsia. Abbiamo una buona squadra, non sarà facile. Ma credo che sia ancora possibile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità