CORONAVIRUS, DIARREA E VOMITO TRA I SINTOMI?/ Studio, “a volte senza febbre e tosse”

- Dario D'Angelo

Coronavirus, anche diarrea, vomito e nausea tra i sintomi. Uno studio li ha osservati in un sottogruppo di pazienti colpiti più lievemente dalla malattia.

Medico nasconde fidanzata nel bagagliaio verona
Immagine di repertorio (Pixabay, 2018)
Pubblicità

Tra i sintomi del coronavirus nei pazienti con lieve gravità della malattia ve ne sono alcuni di natura digestiva come la diarrea, il vomito e la nausea. Questa una delle evidenze osservate da un team di studiosi cinesi di Wuhan, in collaborazione con altri esperti californiani. Se è ormai noto che il Covid-19 si caratterizza per la comparsa di febbre e sintomi respiratori, tra cui tosse, respiro corto e mal di gola, tuttavia, i sintomi digestivi si verificano anche nei pazienti positivi, in particolare tra coloro che sviluppano la malattia in una forma meno grave. Questo sottogruppo di pazienti, pur fronteggiando dei sintomi meno debilitanti rispetto ad altri, oltre a sperimentare una diagnosi di positività ritardata (dovuta al fatto che i sintomi digestivi sono meno comuni di quelli di natura respiratoria) risultano “negativizzati” rispetto alla presenza del virus più tardi degli altri.

Pubblicità

CORONAVIRUS, ANCHE DIARREA E VOMITO TRA I SINTOMI?

Ma quali sono allora i sintomi digestivi che possono rappresentare un campanello d’allarme indicando la presenza del coronavirus? La spia iniziale può essere rappresentata da diarrea. Altri sintomi caratteristici del virus, come problemi respiratori o febbre si presentano soltanto in un secondo momento o mai. Ciò significa che i pazienti con sintomatologia digestiva entrati in contatto con soggetti positivi dovrebbero essere sospettati di aver contratto la malattia anche in assenza di tosse, fiato corto, mal di gola o febbre. Gli studiosi hanno identificato i pazienti di COVID-19 con malattia lieve e uno o più sintomi digestivi (diarrea, nausea, vomito), con o senza sintomi respiratori,
e li hanno confrontati con un gruppo che presentava solo sintomi respiratori. Ci sono stati 206 pazienti con COVID-19 a bassa gravità, di cui 48 che presentavano con un solo sintomo digestivo, 69 con sintomi sia digestivi che respiratori, e 89 con i soli sintomi respiratori. Tra i due gruppi con sintomi digestivi, 67 presentati con diarrea, di cui il 19,4% ha sperimentato la diarrea come primo sintomo nel corso della malattia. La diarrea durava da 1 a 14 giorni, con una durata media. Febbre simultanea è stato trovato nel 62,4% dei pazienti con un sintomo digestivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità