Coronavirus, Amaro Ramazzotti ora produce igienizzante/ Dono al comune di Canelli

- Claudio Franceschini

Coronavirus, Ramazzotti ha deciso di produrre un igienizzante per mani da donare alle organizzazioni che lavorano per il comune di Canelli (provincia di Asti) nell’emergenza Covid-19.

Coronavirus igienizzante mani lapresse 2020
Coronavirus: Ramazzotti produce igienizzante per mani da donare gratuitamente (Foto LaPresse)
Pubblicità

Anche Ramazzotti combatte il Coronavirus. Qui non si intende il celebre cantante, quanto la storica azienda produttrice del famosissimo amaro: fa parte del Gruppo Pernod Ricard, che in questi giorni ha deciso di convertire la sua produzione per aiutare la popolazione di Canelli, comune in provincia di Asti. Con tanto di foto sui social, Ramazzotti ha utilizzato l’hashtag ormai divenuto virale (#unitimadistanti) per simboleggiare come anche nell’emergenza e nella necessità di rimanere isolati per debellare il Covid-19 si possa comunque essere insieme nell’operare il bene e aiutarsi reciprocamente.

Ramazzotti ha deciso, nel mese di marzo – e poi magari più avanti – di produrre un disinfettante per mani, che verrà distribuito gratuitamente alla popolazione di Canelli. Certamente un bel gesto: non si può certo quantificare un’opera di solidarietà e carità, solo ringraziare per chi nel suo piccolo fa qualcosa per aiutare l’emergenza Coronavirus. Ramazzotti ha lanciato anche il messaggio #spiritoitaliano; sulla confezione di disinfettante si legge che il prodotto viene appunto prodotto nel mese di marzo 2020 “per supportare l’emergenza Covid-19”, con un messaggio che attraverso la pagina Instagram è stato lanciato a tutti.

“In questi giorni ci siamo chiesti come dare una mano” scrive l’azienda: la risposta sta in questo igienizzante mani che arriva dalla distilleria di Canelli. Il prodotto verrà donato a tutte le organizzazioni che stanno operando tanto nell’emergenza Coronavirus: Croce Rossa Italiana, Protezione Civile, Vigili del Fuoco e Municipale di Canelli. “Con la speranza di tornare presto a dire #BellaLaVita, si conclude il messaggio di Ramazzotti che poi, ancora una volta, ha voluto ricordare a tutti la necessità di rimanere isolati e nelle proprie abitazioni con l’altro hashtag che in queste settimane è diventato popolare ai massimi livelli, vale a dire #iorestoacasa.

 

Pubblicità
Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ramazzotti (@ramazzotti) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità