Coronavirus, Edoardo Molinari in quarantena/ Due golfisti isolati in Oman

- Claudio Franceschini

Coronavirus, Edoardo Molinari in quarantena: il golfista torinese è stato isolato in un albergo in Oman, causa influenza contratta da Lorenzo Gagli. Cancellata la partecipazione all’Open.

Edoardo Molinari golf lapresse 2020
Edoardo Molinari, golfista torinese di 39 anni (Foto LaPresse)

Edoardo Molinari è stato messo in quarantena: l’emergenza Coronavirus colpisce anche la Penisola Arabica, dove il trentanovenne torinese avrebbe dovuto partecipare all’Oman Open, facente parte dell’European Tour. Per lui invece niente torneo di golf: come si apprende da SportMediaset, Molinari è stato messo in quarantena insieme al compagno di stanza Lorenzo Gagli. Quest’ultimo avrebbe contratto l’influenza la scorsa settimana: per precauzione, entrambi i golfisti sono stati isolati e messi in quarantena e, naturalmente, non potranno prendere parte al torneo che scatterà oggi. Marco Durante, responsabile del settore pro della Federgolf, ha già spiegato la situazione dichiarando che “anche noi seguiamo l’evolvere della questione”: secondo lui si tratterebbe di un eccesso di prudenza da parte degli organizzatori dell’Oman Open, anche perché “lo stato febbrile risale a 10 giorni fa e non ci sono indicazioni di patologie virali in atto”. Al momento dunque bisogna solo sperare che la situazione si risolva presto, e che sia Edoardo Molinari che Lorenzo Gagli possano rientrare dall’Oman senza alcuna conseguenza.

EDOARDO MOLINARI IN QUARANTENA: IL PROFILO

Edoardo Molinari ha compiuto 39 anni da circa due settimane: golfista professionista dal 2006, l’anno precedente si era fatto notare per aver vinto il campionato US Amateur, primo europeo (e dunque italiano) di sempre a riuscirci. Laureato in ingegneria al Politecnico di Torino – la sua città natale, come già visto – ha avuto un grande avvio di carriera e nel 2009 ha vinto la Coppa del Mondo in Cina; selezionato nel Team Europa per giocare la prestigiosa Ryder Cup, ha messo in bacheca anche quella ma il trionfo al Celtic Manor è stato di fatto l’ultimo acuto per ben sette anni, perché è stato solo nel 2017 che Edoardo è riuscito a mettere le mani sull’Hassan II Golf Trophy. Al momento, il fratello Francesco è sicuramente più in vista: minore di un anno, nel 2018 è diventato il primo italiano a vincere un Major (il British Open) ed è stato straordinario protagonista della Ryder Cup, nella quale – mai nessuno ci era riuscito prima – ha vinto cinque incontri sui cinque disputati, centrando anche il punto della vittoria nella sfida contro Phil Mickelson.

© RIPRODUZIONE RISERVATA