Coronavirus Joshua in isolamento/ Quarantena preventiva: ha incontrato Principe Carlo

- Michela Colombo

Coronavirus, Anthony Joshua in isolamento: quarantena preventiva per il campione del mondo dei pesi massimi dopo aver incontrato il Principe Carlo d’Inghilterra.

anthony joshua boxe_lapresse_2018
Coronavirus, Anthony Joshua in isolamento - LaPresse

Neppure il mondo della Boxe si può dire “immune” dalla pandemia di Coronavirus, che sta letteralmente mettendo in ginocchio il mondo in queste ultime settimane. Anzi, pure il campione mondiale dei pesi massimi Anthony Joshua è dovuto entrare in autosolamento preventivo, essendo stato in contatto nei giorni scorsi con persone che si sono rivelate positive al Covid-19. Il presunto e possibile “untore” però per AJ non è una persona qualunque, ma anzi, è il Principe Carlo d’Inghilterra, che solo ieri ha annunciato la propria positività al coronavirus. Come è noto infatti, il pugile lo scorso 9 marzo aveva presenziato a un evento preso l’abbazia di Westminster, dove erano presenti anche la Regina Elisabetta, il premier inglese Boris Jonhosn e pure l’erede al trono, per l’appunto scoperto contagiato dal Covid-19. Appresa dunque la notizia della positività del Principe ereditario, per Joshua si è resa necessaria la quaranta preventiva nella propria abitazione.

CORONAVIRUS, JOSHUA IN ISOLAMENTO: IN DUBBIO L’INCONTRO CON PULEV

Pure però i tantissimi fan dello stesso Anthony Joshua non devono allarmarsi, perché per il momento si tratta solo di un autoisolamento preventivo, come pure ha confermato un portavoce del campionissimo della boxe, in una breve nota: “AJ e’ a casa e segue attentamente le indicazioni che gli sono state date. E’ in forma, sta bene e vuole mandare un enorme ringraziamento a tutti coloro che sono in prima linea sul fronte del coronavirus”. Nulla dunque di cui preoccuparsi al momento, anche se certo la vicenda ha un certo spessore dati i principali protagonisti.

Non ci resta dunque che attendere sviluppi sulle condizioni di salute del positivo Principe Carlo, come del campione mondiale dei pesi massimi, impazienti pure di conoscere se i prossimi incontri dello stesso AJ verranno confermati. Da programma infatti Joshua dovrebbe difendere i suoi titoli dei pesi massimi IBF, WBA e WBO (conquistati a dicembre contro Andy Ruiz) il prossimo 20 giugno, contro Kubrat Pulev, al Tottenham Hotspur Stadium di Londra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA