CORRADO PANI, EX MARITO MINA/ “Lo scandalo costò l’esclusione dalla tv, fino a che..”

- Morgan K. Barraco

Corrado Pani, ex marito Mina: lo scandalo degli anni sessanta che videro l’uomo avvicinarsi alla grandissima artista. Ecco la sua storia.

corrado pani 2019 tv
Corrado Pani, ex marito Mina

Simona Molinari canta ‘Città Vuota’ ad una Storia da Cantare per l’omaggio a Mina. La sua esibizione in occasione del racconto di Bianca Guaccero ed Enrico Ruggeri circa lo scandalo che aveva coinvolto l’ex marito Corrado Pani e Mina. “Fu bandita dalla tv pubblica per lo scandalo con l’ex marito Corrado Pani”, ricordano i due conduttori. “Un’esclusione interrotta nel 1964 alla ‘Fiera dei Sogni’ grazie a Mike Bongiorno”. Uno scandalo che, ricordiamo, diventò sempre più grande quando Corrado Pani e Mina decisero di mettere al mondo il figlio Massimiliano. Un bambino registrato all’anagrafe col cognome materno, dal momento che Pani non avrebbe potuto riconoscerlo. Corrado Pani era già finito al centro delle critiche per la rottura con Renata Monteduro; da molti Pani e Mina erano definiti come la coppia del peccato. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Corrado Pani e lo scandalo per la relazione con Mina

Corrado Pani sarà fra i tanti a dare scandalo nell’Italia degli anni sessanta per via della sua relazione con Mina. L’attore ha 26 anni quando rimane folgorato da Mila, 22enne, ed è già riuscito a farsi notare per le proprie capacità nella recitazione grazie alla stretta collaborazione con Luchino Visconti. Alle spalle però ha la rottura con la moglie Renata Monteduro e per questo finirà al centro del gossip. Già nei mesi successivi al primo e fatale incontro con la cantante: i due non esiteranno a rendere pubblica la loro unione. Lo scandalo tuttavia aumenterà ancora di più quando Mina darà alla luce Massimiliano nel ’63. Il primo figlio della coppia verrà registrato all’anagrafe con il nome materno, Mazzini, visto che Pani non avrebbe mai potuto riconoscerlo. Da tutti visti come ‘la famiglia del peccato’, etichetta riportata anche dal Corriere della Sera, i due artisti e il loro primo erede sceglieranno di vivere in albergo. Si faranno beffe inoltre della possibilità che le autorità li accusassero di concubinaggio, reato che avrebbe potuto portarli fino in carcere per due anni. “Se avessi rotto una famiglia, capirei”, dirà Mina tempo dopo a Oriana Fallaci, “ma tutto era già rotto prima che io arrivassi. Corrado e la moglie vivevano separati da un anno, avevano già avviato l’annullamento”. Anche se l’opinione pubblica e cattolica condannerà la cantante per la sua sfrontatezza, per gli ammiratori la storia di Mina e Pani diventerà presto una dimostrazione del coraggio della giovane artista. Purtroppo la Rai si schiererà dalla parte dei delatori e presto chiuderà le porte della tv a Mina, dopo averla portata alla gloria come uno dei volti più brillanti di Studio Uno.

Corrado Pani, ex marito Mina: un amore nato a prima vista

Corrado Pani è uno dei grandi amori del passato di Mina. Quelli che nascono a prima vista e che in questo caso travolgono due giovani artisti nel pieno della loro carriera. “Mi sei rimasta dentro. E ora come farò?”, scriverà l’attore in un biglietto dopo il primo incontro con Mina, in seguito ad un’intera notte trascorsa a parlare in modo fitto. Quando il loro amore diventerà di pubblico dominio, Pani e Mina inizieranno a pensare di far nascere il figlio Massimiliano in Inghilterra. Speravano di tenere nascosta la gravidanza e di poter dare al piccolo il cognome del padre. I giornalisti però scopriranno tutto prima del tempo e Mina sarà costretta a concedere delle interviste per correre ai ripari. Oggi, sabato 22 febbraio 2020, Una storia da cantare ritorna su Rai 1 per parlare della genialità di Mina. E forse anche di quel contrasto fra la sua figura di artista e quella di donna, sempre tormentata in amore durante gli anni della giovinezza. “La gente che mi ferma per strada mi ha sempre intimidito e ora mi intimidisce ancora di più”, dirà infatti al Corriere della Sera parlando di Corrado, “ho come il complesso che, mentre mi chiedono l’autografo, abbiano qualcosa da dirmi o da chiedermi”. L’amore con Pani d’altro canto non durerà che pochissimi anni. Nel ’67 fra i due finirà tutto e Mina troverà in Augusto Martelli un nuovo e breve amore. Pani invece si dedicherà al lavoro e solo dopo aver ottenuto il divorzio dalla prima moglie Renata Monteduro, sposata nel ’59, ritornerà all’altare al fianco di Nadia Srebernik. Quasi quarant’anni più tardi da quella prima volta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA