Cristiana Sinagra difende Maradona/ “Cruciani? Cose vergognose, non c’è rispetto!”

- Anna Montesano

Cristiana Sinagra, in diretta a Pomeriggio 5, ricorda Diego Armando Maradona e replica alle dichiarazioni fatte da Giuseppe Cruciani

cristiana sinagra maradona diego junior 640x300
Cristiana Sinagra, ex Diego Armando Maradona

Cristiana Sinagra ha accettato di intervenire telefonicamente a Pomeriggio 5 per ricordare Diego Armando Maradona. “Abbiamo il cuore a pezzi, – ha esordito la mamma di Diego Junior – non ho parole per descrivere il dolore che ho dentro per Diego e per mio figlio.” Ha poi aggiunto: “Io ho incontrato Diego dopo tanti anni, quando l’ho visto rientrare in casa per mio figlio è stato come se non se ne fosse mai andato, come se non fosse passato un giorno.” È però molto arrabbiata Cristiana e soprattutto per due motivi: il primo perché una sua telefonata “è stata registrata a mia insaputa per un’altra emittente televisiva nazionale. Ma non finirà qui!”, e l’altro a causa delle dichiarazioni fatte da Giuseppe Cruciani su Maradona.

Cristiana Sinagra replica a Giuseppe Cruciani: “Ci vuole rispetto!”

“Non si piange un cocainomane” ha dichiarato Giuseppe Cruciani nell’ultima puntata de La Zanzara su Radio 24. A queste parole, Cristiana Sinagra ha replicato in diretta a Pomeriggio 5: “Questa gente non conosce Diego, chi non conosce la sua grande umanità, il suo grande cuore di non può permettersi minimamente di parlare! Io finché avrò vita lo farò per lui e per mio figlio, lo difenderò fino alla morte! Cose vergognose, non c’è più tatto, rispetto, sensibilità anche per i figli!” ha tuonato la donna. Infine ha ricordato assieme a Barbara D’Urso alcuni momenti toccanti vissuti in passato proprio da Diego Armando Maradona con suo figlio e i suoi nipoti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA