Cristiano De André Vs Salvini/ “Lui fan di mio padre? Si è fermato a Il Pescatore…”

- Anna Montesano

Cristiano De André punge Matteo Salvini: “dice di essere un grande fan di mio padre ma credo si sia fermato a ‘Il pescatore’, non capendola”

cristiano de andre matteo salvini
Cristiano De André contro Matteo Salvini

Matteo Salvini torna al centro di una nuova polemica. A punzecchiarlo stavolta è Cristiano De André, figlio del grande Fabrizio di cui il Ministri degli Interni si è detto in passato grande fan. «All’ombra dell’ultimo sole si era assopito un pescatore. Ciao Fabrizio, grazie poeta!» aveva twittato Salvini l’11 gennaio scorso, in occasione del ventesimo anniversario della morte di De André. La ben nota citazione è un verso di «Il pescatore», grande successo di Fabrizio De André. Già in questa occasione, le parole di Salvini avevano scatenato qualche polemica. In molti trovarono abbastanza contraddittoria la citazione di una canzone che è un inno all’accoglienza e alla tolleranza vista la politica adottata dal ministro. Oggi, a quella citazione, risponde proprio il figlio di Fabrizio De André, Cristiano.

Cristiano De André punge Matteo Salvini

Cristiano De André, durante la presentazione a Milano del concerto che lo vedrà protagonista insieme alla Pfm il 29 luglio all’Arena di Verona, ha risposto alla fatidica domanda su Matteo Salvini. A chi gli ha chiesto il suo pensiero sul fatto che il leader della Lega si dica spesso un grande ammiratore di suo padre, De Amdré ha risposto: «Salvini dice di essere un grande fan di mio padre ma credo si sia fermato a ‘Il pescatore’, non capendo che il ‘pescatore’ era Gesù Cristo, viene da una novella ecclesiastica. Forse non lo ha assimilato ed è rimasto al la la la la la la la». Risposta dura e perfettamente esaustiva quella del cantante e figlio d’arte. Chissà se troverà la replica del diretto interessato…



© RIPRODUZIONE RISERVATA