Cristiano Malgioglio/ “Felice per i Maneskin, in Francia una polemica orrenda”

- Davide Giancristofaro Alberti

In diretta su Rai Uno, durante il programma Oggi è un altro giorno, Cristiano Malgioglio: il paroliere e artista italiano celebra la vittoria dei Maneskin

malgioglio 622x300
Cristiano Malgioglio a Oggi è un altro giorno

Il grande Cristiano Malgioglio è stato ospite oggi negli studi di Oggi è un altro giorno per celebrare la grandissima vittoria dei Manesik al recente Eurovision 2021 di Rotterdam.

Il conduttore della serata insieme a Gabriele Corsi ha chiacchierato con la padrona di casa del programma di Rai Uno, Serena Bortone: “Ero troppo felice per aver vinto dopo anni un premio così bello e prestigioso, poi dato a dei giovani, è stata un’emozione immensa. Poi c’è stato il giorno dopo questo grande dolore di questo giornalista francese che ha scritto una pagina orribile, pensando che dovesse vincere la ragazza francese. La notizia non è uscita soltanto in Europa ma in tutto il mondo. Chi mi conosce bene sa che non mi tengo nulla ed era giusto fare una critica”.

CRISTIANO MALGIOGLIO: “CHI CONDURRA’ L’EUROVISION? ANCORA NOI…”

“Dopo i Maniskin chi mi è piaciuta? La canzone inglese non mi è piaciuta affatto, l’ho bocciata totalmente. Mi ha fatto impressione l’Albania, pazzesca, sembrava una tigre, ma anche il Portogallo con questa voce tipo Anastacia, diversa da tutti gli altri con un po’ di blues. L’Eurovision è un grande spettacolo ma quando sei da solo godi di più la canzone, come appunto i Maneskin, che non avevano coreografia. Loro non sono duri nonostante fanno rock, sono teneri”. Conclusione sulla conduzione dell’Eurovision dell’anno prossimo: “Io e Corsi, abbiamo portato fortuna, comunque non lo so dai”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA