Cristiano Ronaldo/ “I miei figli devono soffrire un po’, siano umili e rispettosi”

- Davide Giancristofaro Alberti

Cristiano Ronaldo non vuole che i suoi figli crescano nella bambagia e nel lusso: devono rimboccarsi le maniche ed essere umili

Cristiano Ronaldo famiglia Georgina figlio Mendes lapresse 2021 640x300
Cristiano Ronaldo con Georgina Rodriguez, Cristiano jr. e Jorge Mendes (Foto di LaPresse)

Cristiano Ronaldo, la stella della nazionale portoghese, che durante il calciomercato estivo ha lasciato la Juventus per tornare al Manchester United, vuole che i suoi figli restino umili nonostante vivano nello sfarzo e nella ricchezza, potendosi togliere qualsiasi sfizio. E’ stato lo stesso numero 7 dei Red Devils a spiegarlo durante una recente intervista rilasciata al Daily Mail, tabloid britannico: “Pensano sia tutto facile in questo mondo – ha spiegato il bomber ex anche di Real Madrid e Sporting Lisbona – la qualità della vita, le case, le macchine, i vestiti. Hanno computer, buon cibo in tavola, non devono sacrificare molto per ottenere ciò che vogliono. Ma devono essere umili. Devono lavorare sodo. Devono rispettare le persone”.

Cristiano Ronaldo ha tre figli nati da madri surrogate, con l’aggiunta di uno avuto dalla compagna Georgina Rodriguez. L’ex stella bianconera ha raccontato anche un curioso aneddoto su quando ha portato Cristiano Junior, il maggiore dei suoi figli, portato a vedere la casa doveva il calciatore ha abitato da giovane, un semplice monolocale in quel di Lisbona, nulla a che vedere con le ville milionarie in cui ha vissuto negli ultimi anni: “Ho portato Cristiano nella mia stanzetta e ho detto: ‘Papà ha vissuto qui per due anni’”.

CRISTIANO RONALDO: “QUANDO HO PORTATO MIO FIGLIO A VEDERE LA MIA VECCHIA CASA…”

La reazione del figlio è stata sorprendente: “Lui pensava che stessi scherzando e io ho risposto che no, non stavo scherzando, ‘papà ha vissuto qui’, ho detto”. Quindi il bomber della nazionale portoghese, già autore di tre gol in due match da quando ha rimesso la casacca dei Diavoli Rossi d’Inghilterra, ha concluso: “Voglio dargli il meglio, ma voglio anche che soffra un po’ come ho fatto io per raggiungere ciò che vuole essere”.

Intanto nella giornata di ieri è stata pubblicata la classica chart annuale di Forbes circa gli sportivi più pagati al mondo e in testa vi è proprio Cristiano Ronaldo, che nella stagione 2021-2022 percepirà al lordo 106.5 milioni di euro, davanti allo storico rivale Lionel Messi a quota 93.7 milioni, con Neymar sul gradino più basso del podio a 81 milioni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA