Cristiano Ronaldo via dalla Juventus?/ Calciomercato: Psg c’è, ma serve cedere Mbappé

- Nicholas Reitano

Il futuro di Cristiano Ronaldo potrebbe essere lontano dalla Juventus. Sul portoghese c’è il forte interesse del Psg di Al-Khelaifi

Ronaldo marcatori
Cristiano Ronaldo (Lapresse)

CRISTIANO RONALDO, L’UOMO COPERTINA DELL’ESTATE DEL CALCIOMERCATO

L’uomo copertina di quest’estate di calciomercato è sicuramente lui, Cristiano Ronaldo. E non poteva non esserlo. Sarà sempre così, fino a quando resterà un giocatore della Juventus. Al momento lo è, ma tra qualche giorno potrebbe non esserlo più. Ieri il portoghese è tornato nel quartier generale del club bianconero e ha raggiunto il J Medical per sostenere tutte le visite e gli esami di rito. Qui è stato fermato da tanti tifosi, circa duecento, che gli hanno chiesto, come di consueto, autografi e selfie.

Nel frattempo, in sede nel giorno del suo arrivo c’era anche tutta la dirigenza: c’erano il presidente Andrea Agnelli, il nuovo amministratore delegato Maurizio Arrivabene, il direttore sportivo Federico Cherubini e, naturalmente, anche mister Massimiliano Allegri. Con il tecnico livornese c’è stata una chiacchierata veloce, giusto per riaccogliere e inquadrare il lusitano. Per andare oltre, scrive l’edizione odierna di Tuttosport, ci sarà tempo nei prossimi giorni e forse qualcosa in più potrà essere svelato dallo stesso Allegri nella conferenza stampa di inizio stagione, in programma oggi nel ventre della Continassa.

CRISTIANO RONALDO, IL PSG C’È, MA ASPETTA UN’OFFERTA PER MBAPPÉ

Il futuro di Cristiano Ronaldo, come detto poc’anzi, è tutto tranne che certo. La Juventus, naturalmente, vorrebbe tenerlo in rosa, perché una simile macchina da gol (e da soldi) non esiste in circolazione. L’unica squadra che in questo momento potrebbe permettersi le prestazioni sportive del nativo di Madeira è esclusivamente il Paris Saint-Germain di Al-Khelaifi. Tuttavia, i francesi, a loro volta, stanno aspettando un’offerta dal Real Madrid di Florentino Perez per il gioiello Kylian Mbappé.

I contatti con l’agente Jorge Mendes continuano e il club parigino, in questo momento, sa di non poter affondare il colpo finché non si concluderà il tormentone, che potrebbe durare a lungo, molto a lungo. Il Real Madrid attende: bisogna vendere ancora per creare quel tesoretto necessario per mettere a segno il colpo dell’anno. Varane ha già salutato, ma i sacrificati potrebbero essere anche altri; a quel punto, si creerebbe una sorta di effetto domino, con Mbappé al Real Madrid, Cristiano Ronaldo al Psg e Mauro Icardi alla Juventus. Per ora, però, il mercato è fermo ed è ancora presto per parlare di certezze. Tutti i club aspettano che siano gli altri a fare la prima mossa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA