CRISTIANO RONALDO “STUFO” DELLA JUVENTUS/ “Odia la squadra non sia alla sua altezza”

- Dario D'Angelo

Cristiano Ronaldo “stufo” della Juventus: CR7 considera Sarri un “UFO” e pensa la squadra non sia alla sua altezza, secondo France Football.

Cristiano Ronaldo Juventus
Cristiano Ronaldo (Foto LaPresse)

Cristiano Ronaldo è “stufo” della Juventus e per questo potrebbe lasciarla, magari per accasarsi ad un PSG vigile sulla situazione di CR7. Questa la bomba sganciata da France Football che mette in subbuglio tutti i tifosi bianconeri. L’articolo rilasciato dal giornale transalpino descrive Cristiano Ronaldo come “intrappolato, prigioniero e solitario, persino frainteso” all’interno del mondo Juventus. Una situazione dunque destinata ad esplodere, a maggior ragione per via di un rapporto con l’allenatore, Maurizio Sarri, da CR7 considerato un “UFO”. Stando alla ricostruzione di France Football, Ronaldo non sarebbe soddisfatto della sua esperienza in bianconero: pare consideri il club “non all’altezza, almeno non all’altezza”. Quanto c’è di vero in questo “mal di pancia” di Cristiano Ronaldo?

CRISTIANO RONALDO “STUFO” DELLA JUVENTUS

Le indiscrezioni sullo stato d’animo di Cristiano Ronaldo arrivano alla vigilia di un appuntamento decisivo come quello di Champions League contro il Lione, con la Juventus chiamata a ribaltare il risultato. Il rischio che l’ambiente venga destabilizzato dalle voci sul suo asso è concreto, a maggior ragione se investono il suo rapporto con i compagni. Secondo FF, infatti, i primi dubbi sul futuro di Ronaldo sono sorti nel portoghese già a novembre, quando la Juventus batté a fatica la Lokomotiv Mosca, partita in cui si vide “soffiare” il gol da Ramsey e nella quale venne sostituito anzitempo da Sarri. France Football scrive: “Cristiano Ronaldo odia il fatto che la sua squadra non sia all’altezza. In tali momenti, si immagina altrove. Dove, capiremo. Dove saranno dati i mezzi per andare ancora più in alto. Dove lo ameremo irragionevolmente. A Parigi, per esempio”. Se si tratti di un auspicio del giornale o di qualcosa di più concreto lo scopriremo nei prossimi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA