TRENI NELLA NEVE/ La situazione a Milano: treni fermi per guasto elettrico

- La Redazione

Questa mattina i treni a Milano sono rimasti fermi, come comunica Ferrovie dello Stato, a causa di una repentina e anomala formazione di ghiaccio

neve_binaritrenoR375_10dic08

TRENI FERMI A MILANO – Questa mattina i treni a Milano sono rimasti fermi. Come comunica Ferrovie dello Stato, «a causa di una repentina e anomala formazione di ghiaccio, si sono verificate numerose rotture della linea elettrica nelle tratte da Milano verso Bologna e Genova. E formazioni di ghiaccio si hanno anche su molte delle le altre linee che partono da Milano».

Fs sta mandando locomotori raschia ghiaccio e sta provvedendo alla riparazione delle linee elettriche rotte. Fs consiglia di non recarsi a prendere il treno fino a quando non sarà risolto il problema, o comunque di attendere altre informazioni prima di mettersi in viaggio.

PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

I treni delle Ferrovie nord continuano a circolare normalmente. «Il ghiaccio non c’entra nulla – ha detto Giuseppe Biesuz, ad Tln – infatti i treni delle Nord circolano regolarmente ma non appena entrano in un nodo gestito da Rfi si devono fermare».

Alle 7.20 circa Rfi ha comunicato a Tln una parziale riapertura della rete tranne per le aree di Piacenza e Brescia. «I nostri tecnici non riescono a capire la natura di tale grave decisione – ha continuato Biesuz – che di fatto ha paralizzato la gran parte del traffico treni in Lombardia, tanto più se consideriamo che LeNord non hanno problemi. Tln si scusa comunque per il disagio che, se pur totalmente indipendente dalla propria volontà, avrà rilevanti ripercussioni per l’utenza».

Consigliamo quindi di contattare il call center di Trenitalia al numero 89.20.21 per avere informazioni in tempo reale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori