PREVISIONI METEO/ La Protezione civile: per oggi 26 dicembre residua instabilità, da domani tempo in miglioramento

- La Redazione

Secondo le informazioni diffuse dalla Protezione civile, è questa la situazione meteo in Italia nella giornata di oggi, sabato 26 dicembre

cielo1R375_21ott08

Secondo le informazioni diffuse dalla Protezione civile, è questa la situazione meteo in Italia nella giornata di oggi, sabato 26 dicembre. Da domani le previsioni meteo danno tempo in progressivo miglioramento

Un debole promontorio interciclonico attenuerà l’instabilità che da giorni interessa le regioni italiane, in attesa del transito di una nuova perturbazione, dal Mediterraneo occidentale, che si protrarrà anche nella successiva giornata di domenica a cui sarà associato maltempo al centro-sud; contestualmente un generale miglioramento al nord determinato dalla rotazione dei venti dai quadranti settentrionali, costituisce il preludio di un abbassamento delle temperature verso valori più consoni alla stagione.

 

AVVERTENZE per la situazione meteo di oggi:
Precipitazioni: sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, dapprima su Sardegna, in estensione a Toscana meridionale, Lazio, Abruzzo occidentale, Campania, Basilicata, Calabria con quantitativi cumulati localmente moderati. Isolate su Liguria di levante, Emilia-Romagna e restanti regioni centro-meridionali.

Nevicate: sulle zone dell’ Appennino settentrionale quota neve in calo fino 800-1000 metri, sulle zone dell’Appennino centrale quota neve in calo fino ai 1200-1400 metri.

Temperature: in generale diminuzione più sensibile su Sardegna e regioni centrali peninsulari, con locali gelate notturne sulle pianure più settentrionali centro-orientali. Locali gelate mattutine e notturne sulle pianure settentrionali centro-orientali.

Venti: tendenti a localmente forti da nord sulla Liguria e sud-occidentali sulle regioni meridionali.

Mari: localmente molto mossi tutti i mari, con moto ondoso in aumento sul mare di Sardegna.

 

SITUAZIONE METEO – Stando alle previsioni meteo della Protezione civile, un debole promontorio interciclonico attenuerà l’instabilità che da giorni interessa le regioni italiane, in attesa del transito di una nuova perturbazione, dal Mediterraneo occidentale, che si protrarrà anche nella successiva giornata di domenica a cui sarà associato maltempo al centro-sud; contestualmente un generale miglioramento al nord determinato dalla rotazione dei venti dai quadranti settentrionali, costituisce il preludio di un abbassamento delle temperature verso valori più consoni alla stagione.

Lunedì – stando alle previsioni meteo – è atteso un miglioramento su tutte le regioni per effetto di un altro promontorio che tende a scalzare verso i Balcani e verso la Grecia la predetta depressione, instaurando ovunque una circolazione di venti settentrionali e riportando le temperature in linea con le medie stagionali. Infatti le previsioni meteo per martedì dicono che una nuova avvezione di aria calda darà luogo a formazione di tappeti di nubi stratiformi associati a locali deboli fenomeni nel fine giornata.

CLICCA SU >> PER CONTINUARE LA LETTURA DELL’ARTICOLO

 

PREVISIONI METEO per oggi

NORD – Iniziali condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso ma con tendenza ad aumento della nuvolosità medio-alta e stratificata sul Piemonte occidentale, sulla Liguria e sull’Emilia-Romagna con possibili addensamenti pomeridiani associati a deboli fenomeni; nottetempo ed al primo mattino formazione di foschie dense o locali banchi di nebbia sulle aree pianeggianti.

CENTRO E SARDEGNA – Molto nuvoloso sulla Sardegna con precipitazioni sparse, anche sotto forma di rovescio o temporale sui settori occidentali; parzialmente nuvoloso sulle restanti regioni ma con tendenza a rapido aumento della nuvolosità iniziando dai settori tirrenici e con prime piogge dalla tarda mattinata, in estensione nel corso del pomeriggio alle restanti regioni; in serata possibili fenomeni temporaleschi sul Lazio.

SUD E SICILIA – Iniziali condizioni di cielo parzialmente nuvoloso o velato su tutte le regioni ma con tendenza a rapido aumento della nuvolosità, con associate precipitazioni sparse anche sotto forma di rovescio o temporale sui settori tirrenici.

 

TEMPERATURE – In generale diminuzione.

VENTI – Da deboli a moderati sud-orientali sulle due isole maggiori e sulle regioni centro-meridionali con maggiori rinforzi sui settori costieri; deboli settentrionali sulle altre regioni con locali rinforzi su Liguria; nella sera tendenti a sud-occidentali sulle meridionali peninsulari con rinforzi, da nord-est sulla Sardegna e da nord sulle regioni peninsulari centrali.

MARI – Molto mossi il Mare ed il Canale di Sardegna; da mosso a molto mosso il Mar Ligure; generalmente mossi i restanti mari; dalla sera tendenza ad aumento del moto ondoso sui bacini più occidentali.

 

CLICCA SU >> PER CONTINUARE LA LETTURA DELL’ARTICOLO

 

 

 

 

TENDENZA PREVISIONI METEO per DOMENICA 27 DICEMBRE 2009

NORD – Nuvoloso nella prima mattina sull’Emilia-Romagna con residue precipitazioni, con tendenza a rapide schiarite; generalmente sereno o poco nuvoloso sulle restanti regioni tranne temporanee velature nella seconda parte della giornata.

CENTRO E SARDEGNA – Poco nuvoloso sulla Toscana; nuvoloso sulle restanti regioni con precipitazioni sparse nella mattina e tendenza a attenuazione della nuvolosità e esaurimento dei fenomeni su Umbria, Lazio, Sardegna e Marche.

SUD E SICILIA – Molto nuvoloso con precipitazioni sparse più frequenti sui settori tirrenici Peninsulari dove assumeranno anche carattere di breve rovescio o temporale.

 

TEMPERATURE – In generale ulteriore diminuzione. Locali gelate notturne e mattutine sulle pianure del nord.

VENTI – Forti da nord-ovest con rinforzi di burrasca forte su Sardegna, Sicilia, Calabria, Basilicata, Puglia e settori tirrenici di Toscana , Lazio e Campania; da deboli a moderati a componente occidentale sulle restanti regioni centro-settentrionali.

MARI – Agitati i bacini occidentali, lo Ionio e l’Adriatico meridionale, molto mosso il Ligure e l’Adriatico centrale; mosso l’Adriatico centrale e poco mosso quello settentrionale.

 

TENDENZA PREVISIONI METEO perLUNEDI 28 DICEMBRE 2009

Da poco a parzialmente nuvoloso su tutte le regioni; in serata nuovo aumento delle nubi con locali precipitazioni sulle regioni centrali peninsulari e settori alpini occidentali. Temperature in diminuzione.

 

TENDENZA PREVISIONI METEO per MARTEDI 29 DICEMBRE 2009

Molto nuvoloso sui settori alpini di confine, area nord-occidentale ed sull’Emilia-Romagna con locali precipitazioni nel corso della giornata. Aumento della copertura nuvolosa medio-alta e stratiforme sulle regioni centro-meridionali peninsulari e sulla Sardegna con deboli precipitazioni sparse nella seconda parte della giornata. Parzialmente nuvoloso sulle restanti regioni.

 

Fonte: www.protezionecivile.it

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori