PREVISIONI METEO 1 GENNAIO/ Le previsioni meteo e il tempo sull’Italia di domani venerdì 1 gennaio 2010

- La Redazione

Le previsioni meteo per il 1° gennaio danno maltempo ovunque, soprattutto sulle regioni tirreniche

Meteo_SimboliR375_13feb09

PREVISIONI METEO – Venerdì 1 Gennaio 2010 – Le previsioni meteo per il 1° gennaio danno venti forti di Libeccio o Ponente ovunque, ma soprattutto sul Tirreno con mari occidentali, Canali delle Isole anche in burrasca; maltempo sulle regioni tirreniche, dalla Liguria alla Calabria, con piogge e temporali localmente anche forti specie su nord Toscana, Lazio, Roma, ovest Campania e cosentino; piogge diffuse su Sardegna e locali piogge sulle medie e basse pianure del nord, localmente nord-est. Calano un po’ ovunque le temperature per venti più freddi occidentali, con quota neve in giornata sui 900/1200 m occasionalmente anche a 800 m al pomeriggio-sera al centro, durante i rovesci più intensi . Nubi diffuse ma scarsi fenomeni e anche con spazi più soleggiati sul medio-basso Adriatico, sul Piemonte, area ionica e su est Sicilia. Vediamo nel dettaglio le previsioni meteo suddivise per zona geografica.

Previsioni meteo Nord: Le previsioni meteo danno tempo nuvoloso su buona parte dei settori e piogge forti sulla Liguria, specie levante ligure con allerta persistente sullo spezzino per alto rischio di ulteriori dissesti idro-geologici. Piogge più deboli e irregolari sulle medie e basse pianure, localmente al nord-est, scarsi i fenomeni altrove o anche assenti. Neve sui rilievi del nord Appennino, a 900/1000 m fiocchi più deboli sempre a 1000 m su Alpi. Temperature stazionarie con massime sui 7/9° in pianura.

Previsioni meteo Centro: Secondo le previsioni meteo, il tempo sarà molto nuvoloso o coperto per tutto il giorno sulle regioni tirreniche e appenniniche con piogge diffuse e forti tra Toscana, Lazio, Umbria, ovest Abruzzo e ovest Molise, sul nord Toscana, Versilia, Lunigiana, Garfagnana, lucchese, pistoiese con allerta persistente per alto rischio di ulteriori dissesti idro-geologici. Nuvolosità irregolare con deboli piogge sul nord della Marche, meglio con nubi diffuse ma scarsi fenomeni o assenti sulle coste adriatiche. Temperature in calo con massime in pianura sui 9/13°. Massima attenzione ai venti impetuosi di Ponente o Libeccio sul Tirreno, con mari molto agitati o in burrasca; molto mosso o agitato anche l’Adriatico per Libeccio a tratti forte.

Previsioni meteo Sud e Isole: Le previsioni meteo danno brutto tempo su Campania, ovest Basilicata e Calabria, specie tirrenica e cosentino, con piogge e temporali anche intensi o violenti; nevicate inizialmente a 1100/1300 m poi in calo verso sera fino a 900/1000 m. Locali piogge anche su ovest Sicilia, nubi irregolari su Puglia, area ionica e est Sicilia, con fenomeni deboli o assenti e anche con ampie schiarite. Temperature in calo con massime tra 11 e 14° in pianura. Massima attenzione ai venti impetuosi occidentali ovunque , specie sui bacini con mari molto agitati o anche in burrasca, soprattutto il basso Tirreno e il Canale di Sicilia. In Sardegna tempo molto nuvoloso sui settori centro-occidentali con piogge diffuse per tutto il giorno; meglio con maggiori schiarite ad est. Temperature in sensibile calo con qualche nevicata fino a 8/900 m sui rilievi del sassarese e centrali e temperature massime sui 9/13° in pianura. Massima attenzione ai venti impetuosi occidentali ovunque , specie sui bacini con mari in burrasca.

 

GUARDA LE PREVISIONI METEO INTERATTIVE CON IL TEMPO SU TUTTI I COMUNI D’ITALIA

 

PER GUARDARE LE PREVISIONI METEO DI OGGI CLICCA IL PULSANTE >> QUI SOTTO

PREVISIONI METEO – Giovedì 31 dicembre 2009 – Le previsioni meteo per il 31 dicembre indicano un peggioramento del tempo per l’arrivo di una nuova perturbazione da ovest con venti di Libeccio forti su Sardegna, regioni del medio-alto Tirreno, settori appenninici, Scirocco forte sul basso Adriatico e Ionio; piogge diffuse dapprima su tutto il nord, Toscana, attenzione tra levante ligure, spezzino, nord Toscana per piogge intense. Poi piogge forti in estensione a tutti i settori tirrenici centrali e appenninici, localmente verso Campania e Calabria la sera. Piogge e temporali forti al pomeriggio anche sul Lazio, Lombardia e su alto Adriatico, Golfo di Trieste. Neve sui rilievi 1300 m su Alpi a 1600 su nord Appennino in calo la sera-notte anche al centro a 1300/1500 m. Ampio soleggiamento sul medio-basso Adriatico, sul resto del sud e su Sicilia. Vediamo nel dettaglio le previsioni meteo suddivise per zona geografica.

Previsioni meteo Nord: Le previsioni meteo danno tempo molto nuvoloso per tutto il giorno con con piogge diffuse, attenzione forti sul levante ligure, spezzino, con ingenti apporti di acqua sulle aree già provate dai dissesti idro-geologici. Piogge forti anche su basso Veneto, Polesine, alto Adriatico in mare. Fenomeni meno presenti o più deboli irregolari, tra torinese e cuneese. Neve sui rilievi dai 1200 m. Tendenza a miglioramento dalla sera sulle pianure. Temperature stazionarie con massime sui 6/8° in pianura. Venti di Libeccio forti sul Golfo ligure e su Appennino ligure-emiliano.

Previsioni meteo Centro: Secondo le previsioni meteo, il tempo sarà molto nuvoloso per tutto il giorno su Toscana, Umbria, Lazio settori appenninici con piogge diffuse e forti sul nord della Toscana, Versilia, Garfagnana, Lunigiana, lucchese, con ingenti apporti di acqua sulle aree già provate dai dissesti idro-geologici. Neve a 1500/1700 m in calo la sera notte a 1300. Nubi irregolari ma senza fenomeni e anche con ampi spazi soleggiati sulle regioni adriatiche. Temperature stazionarie o in locale ulteriore aumento sui settori adriatici con massime in pianura sui 13/15° ad ovest, fino a 17/19° su coste adriatiche. Venti forti di Libeccio specie sui settori appenninici e su Toscana, mari molto mossi o anche agitato il medio-alto Tirreno.

Previsione meteo Sud e Isole: Le previsioni meteo danno un ampio soleggiamento in giornata salvo una tendenza ad aumento di nubi sulla Campania dal pomeriggio con locali piogge su casertano. Peggiora ulteriormente la sera notte sulla Campania con piogge diffuse specie sui settori occidentali, in estensione anche al cosentino. Si mantiene buono il tempo altrove con solo nubi in aumento. Venti forti di Scirocco su basso Adriatico e Ionio orientale, moderati di Libeccio altrove anche forti sui settori appenninici e Ionio occidentale. Temperature stazionarie sopra media con massime tra 17 e 20°, poi tendenza a calo la sera-notte. In Sardegna ampio soleggiamento al mattino, poi arrivano nubi da ovest con piogge specie sui settori centro-occidentali. Nubi irregolari ad est ma con spazi più soleggiati. Temperature in calo con massime sui 14/16°. Venti forti di Libeccio ovunque, impetuosi sui bacini specie su Mare e Canale di Sardegna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori