SUPERENALOTTO/ La Sisal smentisce le dichiarazioni della ricevitoria di Bagnone

- La Redazione

Non abbiamo rilasciato comunicazioni riguardo all’incasso della vincita del 6 del concorso del 22 agosto». Smentite dunque le affermazioni riportate ieri dai commercianti che parlavano di un deposito della schedina in una banca milanese

Non abbiamo rilasciato comunicazioni riguardo all'incasso della vincita del 6 del concorso del 22 agosto». Smentite dunque le affermazioni riportate ieri dai commercianti che parlavano di un deposito della schedina in una banca milanese

Notizia dopo notizia, si rincorrono voci e supposizioni sui primi giorni di vita del nuovo supermilionario. L’uomo da 148 milioni di euro è nel mirino di stampa, curiosità e dichiarazioni. L’ultima arriva dalla Sisal che ha smentito alcune frasi pronunciate ieri dai titolari della ricevitoria “vincente” di Bagnone. I commercianti avevano infatti detto di aver ricevuto una comunicazione dalla Sisal secondo cui la schedina fortunata era stata trasferita in una banca a Milano. Oggi però arriva la replica da parte della Sisal stessa: «non abbiamo rilasciato comunicazioni riguardo all’incasso della vincita del 6 del concorso del 22 agosto».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori