TERREMOTO/ Scossa di magnitudo 2.6 in Emilia Romagna al confine con Lombardia e Liguria

- La Redazione

La scossa è stata localizzata dalla Rete Sismica Nazionale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nel distretto sismico della Valle del Trebbia

SismografoR375-1
Pubblicità

Un terremoto di magnitudo 2.6 è avvenuto alle ore 15:41 in Emilia Romagna, in una zona al confine con Lombardia e Liguria. La scossa è stata localizzata dalla Rete Sismica Nazionale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nel distretto sismico della Valle del Trebbia.

I comuni più direttamente interessati sono situati in provincia di Pavia (Brallo di Pregola) e di Piacenza (Bobbio, Cerignale, Coli, Corte Brugnatella, Ottone e Zerba).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori