PREVISIONI METEO 4 GENNAIO/ Le previsioni meteo e il tempo sull’Italia di domani lunedì 4 gennaio 2010

- La Redazione

Le previsioni del tempo di oggi e di domani

meteo_simboliR375

PREVISIONI METEO LUNEDI’ 4 GENNAIO 2010 – Previsioni meteo – la traiettoria del fronte instabile passa più a sud del previsto con conseguenti minori nevicate al nord. Neve, tuttavia, in pianura al primo mattino tra sud Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, basse pianure Lombarde, venete, fiocchi più deboli altrove, poi in giornata cessano i fiocchi o restano isolati deboli su basse pianure e su Friuli, piogge in giornata sulla Romagna con neve in salita a 700 m ; piogge su tutto il centro-sud, con neve inizialmente tra 500 e 700 m al centro poi quota in rialzo tra 800 e 1300 m su Appennino centrale , oltre i 1500 m al sud.

Previsioni meteo Nord: neve in pianura al primo mattino tra sud Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, basse pianure Lombarde, venete, fiocchi sparsi altrove, poi in giornata cessano i fiocchi o restano isolati deboli su basse pianure e su Friuli, piogge sulla Romagna fino a sera con neve in salita a 700 m . Temperature in calo le massime con valori tra 0 e 2° in pianura.

Previsioni meteo Centro: molto nuvoloso con piogge diffuse su tutte le regioni; in mattinata nevicate fino a 5/800 m in Appennino, poi però quota neve in rialzo tra 900 e 1300 m per arrivo di correnti più miti da sud.

Previsioni meteo Sardegna: molte nubi ovunque con deboli piogge su sassarese e sui settori centro-meridionali, specie in serata. Peggiora ovunque con piogge diffuse e anche forti sui settori centro-settentrionali nella notte. Temperature in aumento.

Previsioni meteo Sud e Sicilia: molte nubi ovunque con piogge diffuse e anche locali nevicate nella prima parte del giorno a 6/900 m in Campania e nord Puglia, Lucania, poi però quota neve in repentino rialzo oltre i 1300/1500 m .Temperature in aumento.

PREVISIONI METEO DOMENICA 3 GENNAIO 2009 – una circolazione più fredda da nord apporta un calo generale delle temperature ma favorisce anche un ampio soleggiamento in giornata su buona parte del territorio, salvo locali addensamenti mattutini sul medio-adriatico, dall’Abruzzo alla Puglia con qualche debole nevicata fino a bassa quota, poi via via migliora verso le ore centrali o tarda mattinata. Qualche isolata debole pioggia anche sulla Calabria . Molto freddo al mattino al centro-nord, con minime in pianura anche sui -4/-6°. Tendenza dal pomeriggio e in serata ad aumento di nubi al nord-ovest e al centro con qualche piovasco o fiocchi fino a bassa quota al centro, neve moderata in pianura al nord-ovest e nord Toscana, Emilia.

 

Nord: bel tempo prevalente ovunque fino alle ore centrali salvo una parziale nuvolosità sparsa specie al nord-ovest; tende ad aumentare la nuvolosità al pomeriggio sempre al nord-ovest con prime deboli precipitazioni anche nevose su ovest Piemonte e Liguria, in estensione in serata a gran parte del Piemonte, Liguria, ovest Lombardia, all’Emilia, ovest Romagna con neve anche moderata o forte specie su Liguria, basso Piemonte, ovest Emilia fino al piano e neve debole verso il veronese, ovest Veneto, Trentino, resto di Lombardia la notte. Temperature in sensibile calo con gelo al mattino per valori anche di 5/6° sotto zero in pianura.

 

Centro: nubi irregolari al primo mattino sulle regioni adriatiche con deboli piogge sparse e qualche nevicata tra Abruzzo, Molise e Puglia fino a 3/400m; tendenza a miglioramento verso tarda mattinata; già sole prevalente, invece, ad ovest sin dal mattino. Aumentano le nubi in serata da ovest, con addensamenti e deboli piogge sparse ma anche locali nevicate, specie la sera-notte,fino a 100/300 m. Freddo ovunque specie al mattino con temperature minime diffusamente sotto lo 0° anche in pianura e diffuse gelate soprattutto sui settori interni.

 

Sardegna: bel tempo prevalente un po’ ovunque salvo un parziale nuvolosità su sassarese con una tendenza a qualche isolato addensamento in serata. Temperature stazionarie con massime sui 10/13° in pianura.

 

Sud e Sicilia: al mattino addensamenti sul nord della Puglia con qualche debole piovasco o fiocchi fino a bassa quota sul Gargano e localmente anche su coste baresi; addensamenti sul basso Tirreno, tra reggino e messinese, anche qui con qualche piovasco, poi in miglioramento. Prevale un ampio soleggiamento altrove, ma più freddo, specie al mattino sui settori interni con diffuse gelate tra Campania, Lucania e Puglia. Aumentano le nubi in serata e soprattutto nella notte da ovest, con locali piogge sparse e qualche nevicata fino a 2/400 m su Campania, Puglia e Lucania, localmente a 5/700 m su nord Calabria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori