MILANO/ Tassista finisce in coma. Dopo aver investito un cane viene aggredito dal fidanzato della proprietaria

- La Redazione

Un tassista, dopo aver investito e ucciso un cane è stato brutalmente aggredito. Ora è in coma.

volante_polizia_R400_4ott10
Immagine d'archivio

Un tassista, dopo aver investito e ucciso un cane è stato brutalmente aggredito. Ora è in coma.

Ha investito e ucciso un cane. Per questo è stato selvaggiamente pestato. Ora, si trova in coma. E’ accaduto ad un tassista di Milano. Ad aggredirlo, il fidanzato della padrona del cane il quale, subito dopo il pestaggio, si è dato alla fuga. Immediatamente fermato dagli agenti, ora M.C, italiano 31enne, è stato condotto al carcere di San Vittore dove si trova in attesa della convalida dell’arresto con l’accusa di tentato omicidio.

LA DINAMICA DELL’EPISODIO – CLICCA >> QUI SOTTO

L’episodio è accaduto alle 13.20 in in Largo Caccia Dominioni. Il cane si trovava in mezzo alla strada senza guinzaglio. Dopo averlo investito è sceso dall’auto per verificare l’accaduto ma è stato immediatamente malmenato. Spinto dall’aggressore, è caduto a terra e a perso i sensi. Trasportato al Fatebenefratelli in “codice giallo”, è entrato in coma. Avrebbe diverse lesioni alla milza e al polmone.

 

Leggi anche: SARAH SCAZZI/ Buona Domenica, le cugine: ci ritengono complici, ma non sapevamo nulla. Intano, arrivano mail minatorie

Leggi anche: SARAH SCAZZI/ Video – Un filmato mostra Sarah assieme allo zio Misseri, al matrimonio della cugina Valentina

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori