SINODO MEDIO ORIENTE/ Il Papa: I cristiani della Palestina siano segno di unità

- La Redazione

Sinodo del Medio Oriente inaugurato dal Papa Benedetto XVI

papa-benedetto-xvi-r400
L'introduzione di Papa Benedetto XVI al Triduo pasquale

SINODO MEDIO ORIENTE – Sinodo del Medio Oriente inaugurato dal Papa Benedetto XVI. «La comunità internazionale, sostenendo un cammino affidabile, leale e costruttivo verso la pace; le religioni maggiormente presenti nella regione, nel promuovere i valori spirituali e culturali che uniscono gli uomini ed escludono ogni espressione di violenza», ha invocato il Papa nella liturgia di apertura del Sinodo Speciale per il Medio Oriente, come riportato dall’agenzia Agi. Il sinodo del Medio Oriente è stato inaugurato da una messa nella Basilica Vaticana con 177 tra cardinali, patriarchi orientali e vescovi dell’area. Nel corso del rito, il Vangelo e’ stato letto in latino ed in greco, e si e’ pregato in arabo per «lo sviluppo della laicita’ positiva dello Stato e la promozione dei diritti umani».

CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SUL SINODO DEL MEDIO ORIENTE
 

 

 

SINODO MEDIO ORIENTE – Subito dopo l’apertura del Sinodo del Medio Oriente, all’Angelus, affacciandosi su una piazza San Pietro gremita da oltre 50mila fedeli (una folla proveniente da più nazioni, testimonianza di una vera cattolicita’) ha affermato che "in quei paesi purtroppo segnati da profonde divisioni e lacerati da annosi conflitti, la Chiesa e’ chiamata ad essere segno e strumento di unita’ e di riconciliazione, sul modello della prima comunita’ di Gerusalemme, nella quale ‘la moltitudine di coloro che erano diventati credenti aveva un cuor solo e un’anima sola’". "Questo compito – ha scandito richiamando il valore del sinodo – e’ arduo, dal momento che i cristiani del Medio Oriente si trovano spesso a sopportare condizioni di vita difficili, sia a livello personale che familiare e di comunita’. Ma cio’ non deve scoraggiare: e’ proprio in quel contesto che risuona ancora piu’ necessario e urgente il perenne messaggio di Cristo: ‘Convertitevi e credete nel Vangelo’".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori