FUNERALE ALPINI/ Alle 10.30 la cerimonia funebre dalla basilica di Santa Maria Maggiore a Roma

- La Redazione

I funerali dei quattro soldati uccisi in Afghanistan

afghanistan-alpini-r400

Stamattina alle 10.30 la cerimonia funebre in onore dei quattro alpini uccisi in un attentato rivendicato dai talebani in Afghanistan. Si tratta di Francesco Vannozzi, Gianmarco Manca, Sebastiano Ville e Marco Pedone,appartenenti alla Brigata Julia.

Ieri la camera ardente omaggiata da tanti cittadini comuni e da diversi parlamentari tra cui Piero Fassino e Francesco Rutelli e i vertici militari. Il capo dello Stato Giorgio Napolitano e il presidente del consiglio Silvio Berlusconi erano andati ad accogliere i feretri all’aeroporto ieri mattina. Insieme a loro i parenti delle vitttime, un picchetto del Settimo reggimento Alpini di Belluno, il loro reparto, e una rappresentanza di tutte le Forze Armate.

Presenti anche i vertici militari. Le bare, allineate sulla pista, sono state prima benedette dall’ordinario militare, monsignor Vincenzo Pelvi, poi il saluto commosso del Capo dello Stato. Momenti di tensione quando uno dei parenti dei soldati uccisi si è rivolto al ministro della difesa La Russa in questo modo: "Signor ministro, godetevi lo spettacolo". Per il ministro, "I parenti, in queste occasioni, hanno diritto a qualsiasi reazione emotiva. Sia quella di quello zio, sia quelle affettuose dimostrate da altri parenti anche oggi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori