MALTEMPO CALABRIA/ Piogge violenti, frane e strade interrotte. Allagamenti anche a Messina

- La Redazione

Forte maltempo in Calabria e nel messinese. Chiusura di strade e tratti ferroviari per frane

maltempoliguria_R400-1

Il maltempo ha messo a dura prova la Calabria e il messinese. Dalle cinque di stamattina è stata sospesa la circolazione dei treni nella zona di Vibo Valentia, per il crollo di una massicciata. L’espresso 895, Roma-Reggio Calabria e’ stato deviato sulla linea tirrenica.

La zona più colpita è quella tirrenica (Torrenova, Rocca di Caprileone e S. Agata di Militello). A Messina è franato un costone sulla statale 113. In Calabria sono stati chiusi tratti delle statali 107, 108, e 18 sono stati chiusi a causa di frane. Le forti piogge della notte scorsa hanno costretto l’Anas a chiudere la strada statale 107 tra Paola e San Fili e la statale 18 tra Favazzina e Scilla. Sull’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, traffico rallentato all’altezza del km 303,000 tra gli svincoli di San Mango d’Aquino e Falerna, a causa della caduta di detriti sul piano viabile.

Da ieri sera è chiusa al traffico la strada statale 18 “Tirrena Inferiore” nel tratto compreso tra Favazzina e Scilla, in provincia di Reggio Calabria dal km 504,000 al km 511,000.

Dalle prime ore di questa mattina interrotta la circolazione anche sulla statale 107 tra Paola e San Fili tra i km 0,000 e 15,500. In entrambi i casi il traffico viene deviato sull’A3 Salerno-Reggio Calabria. Sono stati istituiti, inoltre, sensi unici alternati, per smottamenti, dal km 311,000 al 320,000 della statale 18 nel comune di Paola. Sull’autostrada A3 e sulle strade statali sono attivi i presidi del personale Anas sia per un costante monitoraggio delle aree colpite dal maltempo sia per la gestione della viabilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori