MILANO/ Obbligatorie su tutte le strade provinciali le gomme da neve

- La Redazione

In inverno, in provincia di Milano, sarà obbligatorio, per gli automobilisti, montare le gomme da nave o avere le catene a bordo.

nevemilanoR400

In inverno, in provincia di Milano, sarà obbligatorio, per gli automobilisti, montare le gomme da nave o avere le catene a bordo.

Tutta colpa degli automobilisti. Così, in sostanza, l’assessore alle Infrastrutture della provincia di Milano Giovanni De Nicola ha giustificato l’emanazione del provvedimento che rischia di essere decisamente impopolare. Su tutte le strade della Provincia, dal 15 novembre al 31 marzo, infatti, sarà obbligatorio circolare con le gomme da neve o per lo meno le catene omologate a bordo. Chi trasgredisce, rischia una multa di 78 euro. L’assessore fa presente che si tratta di una rivalsa nei confronti dei guidatori. E, i riferimento alle nevicate dell’anno scorso, spiega: «E’ bastata una nevicata un po’ sostenuta e il traffico è andato in tilt malgrado il nostro invito ad usare mezzi pubblici o a munirsi degli strumenti adeguati. Se non l’hanno capita con le buone, vediamo se la capiscono con le cattive».

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

«L’anno scorso – continua l’assessore – bastava un’auto incidentata di traverso a creare disagi infiniti. Code chilometriche, ritardi di ore. Anche il tempo è danaro». Il provvedimento riguarderà circa 900 chilometri di strade, mentre i mezzi interessati potrebbero essere intorno ai 900mila al giorno. A proposito dei soldi che sarà necessario spendere, tra i 60 e i 160 per le catene, sui 250-300 euro per gomma , l’assessore commenta: «Sono soldi da spendere una volta da sola. Ne va della sicurezza stradale. Ne beneficerà anche il traffico». In ogni caso, il provvedimento non sarà particolarmente restrittivo: «In una bella giornata, non dico di sole ma comunque dove non ci saranno problemi di circolazione, non sarà consentito multare gli automobilisti senza catene a bordo o gomme da neve. In caso di violazione sospenderemo l’ordinanza in quelle zone».

 

Leggi anche: ANTONIO CORTESE/ Arrestato l’uomo che ha attentato contro la Procura. E’ affiliato ai Lo giudice

 

Leggi anche: TERREMOTO L’AQUILA/ Scossa di magnitudo 2.7 in Abruzzo. E’ la terza scossa consecutiva



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori