LICATA/ Gli anziani coniugi sono stati sgozzati durante una rapina

- La Redazione

E’ stata svelata la dinamica dell’omicidio degli anziani coniugi di Licata, trovati sgozzati nel loro appartamento.

volante_polizia_R400_4ott10
Immagine d'archivio

E’ stata svelata la dinamica dell’omicidio degli anziani coniugi di Licata, trovati sgozzati nel loro appartamento.

Gli inquirenti hanno svelato la dinamica del duplice omicidio di ieri, vittima del quale è stata un’anziana coppia di Licata, in provincia di Agrigento. I due, Antonino Timoneri, 82 anni, ex sindacalista, e la moglie Rita Di Miceli, 81 anni, sono stati sgozzati nel pomeriggio nel corso di una rapina. La cassaforte della loro abitazione in via Marotta, infatti, è stata svuotata dei preziosi e del denaro al suo interno.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L‘ARTICOLO

 

L’uomo è stato sgozzato in casa, mentre la donna sulle scale, dove è stata trovata con un fazzoletto in bocca mentre cercava di scappare. Resta da comprendere come i rapinatori/assassini siano potuti penetrare all’interno dell’abitazione. Sulla porta e sulle finestre, infatti, non erano presenti segni di scasso. L’inchiesta sta venendo coordinata dal pm della Procura di Agrigento, Santo Fornasier.

 

Leggi anche: MILANO/ 50 persone intossicate alla motorizzazione civile di Via Cilea

Leggi anche: SARAH SCAZZI/ “Sabrina Misseri decisiva nell’omicidio”: è la motivazione del gip per il fermo della figlia di Michele Misseri



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori