GENERALE MORI/ L’ex comandante dei Ros è indagato per concorso esterno in associazione mafiosa

- La Redazione

L’ex comandante dei Ros è indagato per concorso esterno in associazione mafiosa.

mariomoriR400

L’ex comandante dei Ros è indagato per concorso esterno in associazione mafiosa.

Anche il generale Mario Mori, ex comandante del Ros dei carabinieri, figura nel registro degli indagati dalla Procura di Palermo con l’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. L’inchiesta sta seguendo il filone della presunta trattativa tra Stato – o meglio alcuni suo spezzoni – e la mafia negli anni delle stragi.

CLICCA >> QUI SOTTO PER GLI ALTRI INDAGATI

 
Oltre al generale Mori, sono indagati nell’ambito del fascicolo sulla trattativa Stato-mafia, anche Massimo Ciancimino, con l’ipotesi di concorso esterno in associazione mafiosa; Bernardo Provenzano, Totò Riina e il colonnello dei carabinieri Giuseppe De Donno, invece, con quella di «attentato a un corpo politico o istituzionale dello Stato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori