SUPERENALOTTO/ Arrivano a un passo dal Jackpot dei record grazie ad un maxi-sistema in uso in 4 Regioni

- La Redazione

Un maxi-sistema adottato in sei regioni, guidato dal titolare del “Caffè Ideale” di Pescara ha permesso ad alcuni giocatori di arrivare ad un passo dal Jackpot dei record.

Superenalotto_RicevitoriaR375

Un maxi-sistema adottato in sei regioni, guidato dal titolare del “Caffè Ideale” di Pescara ha permesso ad alcuni giocatori di arrivare ad un passo dal Jackpot dei record.

Con 153milioni e 700mila euro cosa ci si può fare? I più, non ne hanno idea, sono veramente troppi per averne cognizione. Per scoprirlo, la cosa migliore è provare a vincerli. Tra tutti quelli che ci stanno provando, quelli che ci sono andati più vicini sono coloro che hanno aderito al maxi sistema ideato dal titolare del “Caffè Ideale” di Pescara, che da alcune settimane sta guidando il il sistemone di Abruzzo, Marche, Emilia Romagna e Calabria. «Ci siamo andati davvero vicini. Ben sette schedine del nostro maxi-sistema hanno sfiorato il colpaccio, fermandosi a un solo numero dal traguardo!», ha dichiarato Massimo Baldassarre, il titolare

CLICCA >> QUI SOTTO PER LE VINCETE CON IL SISTEMA DEL CAFFE’ IDEALE

«Un po’ più di fortuna e avremmo fermato la corsa della sestina, ma va bene così», ha aggiunto Baldassarre. «Non siamo tuttavia rimasti a bocca asciutta visto che complessivamente i giocatori, grazie al nostro sistema, hanno portato a casa, oltre ai sette “5”, ben 133, “4” e 1.162 “3”, per un bottino totale di 375 mila euro!».

 

Leggi anche: CORRIERE/ Panebianco: Università, la riforma affossata dal governo

Leggi anche: YOUTUBE MALTEMPO LIGURIA/ Video – Alluvioni in tutta la Liguria. Genova Voltri, Cogoleto e Arenzano tra le zone più colpite



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori