DELITTI/ Trento, muore accoltellato dalla moglie dopo una lite

- La Redazione

 Un uomo è morto dopo esser stato accoltellato dalla moglie.

carabinieriR400
Immagine d'archivio

Un uomo è morto dopo esser stato accoltellato dalla moglie.

Dopo esser stato accoltellato dalla moglie, in seguito ad una lite, morto in ospedale. E’ accaduto a Villalagarina, in provincia di Trento, ieri pomeriggio. I due, Paolo Scrinzi, di 64 anni e Simonetta Agostini, 54, si erano sposati in seconde nozze. Lui era vedovo, lei divorziata. Pare che da tempo litigassero frequentemente. Sembra che al culmine di un litigio, l’uomo avesse afferrato la moglie per un braccio. Questa, preso un coltello in cucina dalla lama di 20 cm, lo ha accoltellato al fianco sinistro .

LA DINAMICA DEL DELITTO – CLICCA >> QUI SOTTO

Immediatamente sono stati chiamati i soccorsi. L’uomo è stato trasportato e operato d’urgenza in ospedale Santa Chiara di Trento. La diagnosi: trauma penetrante toracico addominale sinistro da arma bianca. Nonostante il delicato intervento, è morto nella notte. Simonetta Agostini è stata fermata dai carabinieri e portata in caserma. Attualmente si trova in stato d’arresto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori