COMO/ Mamma muore per un malore. Il figlio di tre anni la veglia per ore

- La Redazione

Una donna morta improvvisamente per un malore è stata vegliata per ore dal figlio di 3 anni.  

BAMBINOPIANGEr400
Immagine d'archivio

Una donna morta improvvisamente per un malore è stata vegliata per ore dal figlio di 3 anni.

Una bambino di 3 anni ha vegliato per ore la mamma, morta per un malore. E’ successo a Limido Comasco, martedì. La donna, Isabel Wakefield, di 32 anni, era malata di diabete. Si è sentita male, ed caduta, probabilmente attorno alle otto di mattina, bagno. Il piccolo, pensando che la mamma stesse dormendo, aveva portato i propri giochi in bagno, e le è rimasto accanto fino all’arrivo di un vicino di casa chiamato dal marito, Davide Vaccariello. Quest’ultimo, era uscito di casa per recarsi al lavoro attorno alle 6.20. Più volte aveva provato a chiamare la moglie ma, dal momento che non rispondeva, aveva iniziato ad allarmarsi e chiesto al vicino, attorno alle 12.00, di controllare.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

 
«Non so bene cosa sia successo. Tutta la mattina ho continuato a chiamare mia moglie, ma il cellulare era sempre spento. Tra l’altro, sfortuna ha voluto che il bambino sia stato assente dall’asilo quattro giorni per cui, non vedendolo arrivare, non si sono preoccupati di avvisare», ha dichiarato Davide Vaccariello al quotidiano La Provincia di Como. «Io stesso – ha aggiunto – non mi sono immediatamente allarmato. Nel dubbio a mezzogiorno ho chiamato un mio vicino di casa. È salito nel nostro appartamento e ha trovato mia moglie, priva di sensi, in bagno. Immediatamente ha fatto intervenire i medici, ma ormai non c’era più nulla da fare. Non credo che il bambino si sia reso conto di quanto accaduto».

 

Leggi anche: SARAH SCAZZI/ Sabrina Misseri: oggi alle 10 udienza per la possibile scarcerazione

Leggi anche: IL CORRIERE DELLA SERA/ Panebianco: perché le persecuzioni anticristiane in Medioriente sono invisibili agli europei?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori