TERREMOTO SALERNO/ Nuova scossa in Campania, di magnitudo 2.7 gradi

- La Redazione

Seconda scossa di terremoto in Irpinia, questa volta di magnitudo 2.7

SismografoR400
Immagine d'archivio

L’epicentro e la magnitudo del terremoto – Una seconda scossa di terremoto, questa volta di magnitudo 2.7 gradi, dopo quella di stanotte che era stata valutata in 2.1 gradi.

La nuova scossa è stata avvertita alle 10.54, sempre in provincia di Salerno, in Irpinia, dai sismografi dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia. L’epicentro è stato localizzato a 9,7 chilometri di profondità. La scossa di terremoto in provincia di Salerno è stata individuata alle coordinate 40.679°N, 15.416°E E, nel distretto sismico dell’Irpinia. La Protezione civile non ha emesso comunicati in merito al fenomeno, né pare che siano stati riscontrati danni materiali di entità significativa a persone o cose.

Comuni entro i 10 chilometri

BUCCINO (SA)

RICIGLIANO (SA)

ROMAGNANO AL MONTE (SA)

SALVITELLE (SA)

SAN GREGORIO MAGNO (SA)

Comuni tra 10 e 20 chilometri

SANT’ANDREA DI CONZA (AV)

AULETTA (SA)

CAGGIANO (SA)

CASTELNUOVO DI CONZA (SA)

COLLIANO (SA)

CONTURSI TERME (SA)

LAVIANO (SA)

OLIVETO CITRA (SA)

PALOMONTE (SA)

PERTOSA (SA)

PETINA (SA)

POLLA (SA)

SANTOMENNA (SA)

SICIGNANO DEGLI ALBURNI (SA)

VALVA (SA)

BALVANO (PZ)

BARAGIANO (PZ)

BELLA (PZ)
 

CASTELGRANDE (PZ)

MURO LUCANO (PZ)

PESCOPAGANO (PZ)

RAPONE (PZ)
 

SAN FELE (PZ)

SANT’ANGELO LE FRATTE (PZ)
 

SAVOIA DI LUCANIA (PZ)
 

VIETRI DI POTENZA (PZ)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori