ELTON JOHN/ La UE rivuole i 720mila euro pagati al cantante inglese per il concerto di Napoli

- La Redazione

L’Unione europea chiede indietro i soldi dati al cantante Elton John

eltonjohn_R400
Elton John

Bruxelles chiede il rimborso. Una cifra pari a 720mila euro pagati al cantante inglese per il concerto tenuto l’11 settembre 2009 per la festa di Piedigrotta a Napoli. ”La somma sarà dedotta dalla prossima erogazione di fondi strutturali per lo sviluppo regionale” dice un portavoce della Commissione europea.

Aggiungendo: ”Abbiamo mandato una lettera alle autorità italiane” ha detto Ton Van Lierop, portavoce del Commissario europeo per le Politiche regionali Johannes Hahn. Van Lierop ha spiegato che il contributo, che era stato erogato direttamente dalla regione Campania, è stato ritenuto non regolare perché ”per le manifestazioni culturali i fondi per lo sviluppo regionale possono essere usati solo quando si tratta di manifestazioni ‘strutturali’ e di lungo termine. In questo caso si trattava di un evento ‘one spot”’.

A sollevare il caso è stato l’esponente della Lega Borghezio che ha presentato una interrogazione scritta al Commissario Hahn nella quale richiamava ”l’attenzione sul vergognoso utilizzo dei fondi europei per il concerto tenuto alla Festa di Piedigrotta (Napoli)”. La procura di Napoli aveva intanto già aperto una inchiesta lo scorso 26 agosto, con ipotesi di reato e abuso di ufficio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori