GERMANIA/ E’ allarme terrorismo. Chiusa la cupola del Reichstag

- La Redazione

In Germania è stata chiusa ai visitatori la cupola del Reichstag per l’allerta causato da imminenti attacchi terroristici.

cupolareichstagR400

In Germania è stata chiusa ai visitatori la cupola del Reichstag per l’allerta causato da imminenti attacchi terroristici.

E’ allarme terrorismo in Germania dopo che la stampa tedesca ha rivelato la possibilità di imminenti attacchi terroristici. La cupola del Reichstag, meta turistica situata nella sede della Camera bassa, è stata chiusa dalle autorità perché sarebbe nel mirino di un gruppo terroristico legato ad Al Qaeda. Lo aveva riferito sabato il settimanale Der Spiegel, sul proprio sito, riportando che «nel piano dei terroristi la presa di ostaggi e un bagno di sangue in uno dei luoghi simbolici d’Europa». Non solo. «L’informatore della Bka, la polizia criminale tedesca,- continua il settimanale – sarebbe un jihadista che si trova all’estero e che avrebbe parlato telefonicamente più volte negli ultimi giorni con il Bundeskriminalamt».

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

 
Intanto, pochi giorni prima, il ministro degli Interni Thomas de Maziere aveva rivelato che il livello d’allerta era stato innalzato. Sembra che il commando terrorista pronto a colpire sia costituito da sei persone; due di queste si troverebbero a Berlino da otto settimane. Gli altri quattro, un tedesco, un turco, un nordafricano e un quarto, la cui nazionalità è ignota, sarebbero pronti ad attivarsi, per febbraio o marzo prossimi. Nel corso della mattinata, poi, una telefonata anonima aveva annunciato la presenza di una bomba in una scuola di Jena. L’allarme, tuttavia, si è rivelato infondato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori