UNIVERSITA’/ Incidenti a Firenze, vietato l’ingresso alla Santanchè

- La Redazione

Scontri tra polizia e studenti all’università di Firenze

1236418329957_1

Scontri tra polizia e studenti all’università di Firenze davanti al padiglione D15 di scienze sociali. Circa 500 studenti dei collettivi di sinistra stanno protestando cercando di impedire la partecipazione del sottosegretario Daniela Santanchè a un dibattito sull’immigrazione.

Ci sono state cariche di polizia e sembra che uno studente sia rimasto ferito. Il dibattito, Comunitari (ex)tra comunitari – Padroni a casa nostra…?, è stato organizzato da Studenti per la libertà. Gli studenti di sinistra avevano annunciato da giorni la voglia di impedire la parola al sottosegretario. Polizia e carabinieri controllano con discrezione l’ingresso dell’aula e l’esterno del Polo universitario di Novoli. Doveva partecipare anche il vicesindaco di Milano De Corato ma è trattenuto a Roma per il voto sulla riforma universitaria.

“Faremo barriera davanti l’aula dove è previsto l’incontro: Daniela Santanchè e Riccardo De Corato non sono graditi” avevano avvertito i collettivi di sinistra. Il rettore dell’università di Firenze aveva dichiarato che l’ingresso in università è libero e chiunque ha diritto a parlarvi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori