BOLOGNA/ Accoltella i genitori mentre stanno dormendo. Arrestato

- La Redazione

Un uomo ha aggredito, mentre stavano dormendo, il padre e la madre.

carabinieri_R400-1
Immagine d'archivio

Un uomo ha aggredito, mentre stavano dormendo, il padre e la madre.

In preda ad un raptus, ha accoltellato i genitori nel sonno. E’ accaduto a Casalecchio di Reno, vicino a Bologna. M.C., un agente di commercio di 38 anni senza particolari problemi di salute, ma in cura da un po’ di tempo, a causa del momento difficile che sta vivendo per la separazione dalla moglie e per la causa di affidamento del figlio di 8 anni, si è alzato all’alba e, con un coltello da cucina lungo 30 centimetri, ha aggredito il padre di 67 anni e la madre di 68.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

 
Secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri, il rapporto tra padre e figlio, che lavorano insieme, è sempre stato piuttosto che idilliaco. Il padre, in particolare, sembra che fosse solito trattare il figlio in malo modo. Il padre, anche non in pericolo di vita, è stato colpito al collo e al dorso e sarebbe il più grave, mentre la madre se la caverà in 15 giorni. L’uomo è stata arrestato dai carabinieri, chiamati dalla madre.

Leggi anche: MUORE DOPO PARTO/ Donna polacca sospende la chemioterapia per partorire

 

Leggi anche: MILANO/ Leoncavallo, è morto il ragazzo in coma alla festa di Halloween



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori