MARINA PATRITI/ Ritrovato il corpo della casalinga scomparsa il 18 febbraio

- La Redazione

 E’ stato ritrovato il corpo di Marina Patriti, la casalinga scomparsa il 18 febbraio scorso.

marinapatritiR400

E’ stato ritrovato il corpo di Marina Patriti, la casalinga scomparsa il 18 febbraio scorso.

E’ stato rinvenuto il cadavere di Marina Patriti, la casalinga scomparsa a febbraio scorso. Il corpo è stato ritrovato in valle di Susa, a Sant’Ambrogio, in provincia di Torino, nei pressi di un cantiere non vicino all’abitazione di Maria Teresa Crivellari, ex amante del marito della vittima, arrestata venerdì insieme ad altre due persone, Angelo Chiappetta e Calogero Pasqualino.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

Il corpo si trovava sepolto sotto un marciapiedi di recente postura. «Era il finale che temevamo, anzi, poteva anche finire peggio: almeno così abbiamo un corpo su cui piangere e a cui dare una degna sepoltura», ha dichiarato il fratello della vittima. La donna, probabilmente, è stata uccisa il giorno stesso in cui è scomparsa, il 18 febbraio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori