TORINESE UCCISA/ Maria Teresa Crivellari confessa l’omicidio di Marina Patriti

- La Redazione

Maria Teresa Crivellari ha confessato l’omicidio di Marina Patriti, la casalinga scomparsa a febbraio    

marinapatritiR115

Maria Teresa Crivellari ha confessato l’omicidio di Marina Patriti, la casalinga scomparsa a febbraio

Maria Teresa Crivellari, l’ex amante del marito di Marina Patriti, del cui omicidio è accusata, ha confessato. E’ stata lei ad uccidere la casalinga di Bruino (To) scomparsa a febbraio, il corpo della quale era stato rinvenuto ieri sera, sotto terra, sepolto sotto un marciapiede di recente postura antistante l’abitazione dell’assassina. La donna ha confessato dopo tre ore di interrogatorio, a Pinerolo. Anche uno dei figli, Alessandro Marella, è stato arrestato, dal momento che gli inquirenti sono convinti del fatto che abbia avuto un ruolo attivo nella vicenda.

CLICCA >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO

 
«L’ho amato tanto, ma forse è stato un amore malato», ha detto l’omicida riferendosi a Giacomo Bellorio, marito della vittima, il quale ha nominato un legale di fiducia, Roberto Capra, dal momento che teme di essere stato chiamato in causa dalla Crivellari. Sono in stato di arresto anche Andrea Chiappetta e Calogero Pasqualino. I due hanno confessato di aver preso parte al sequestro, ma non all’assassinio, prendendo in cambio 1.250 euro a testa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori