NUOVI SANTI/ Benedetto XVI canonizzerà Conforti, fondatore dei Saveriani

- La Redazione

Nuovi santi, presto sarà canonizzato Guido Maria Conforti, fondatore dei Missionari Saveriani. Con l’udienza al cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, Benedetto XVI ha autorizzato oggi la promulgazione dei Decreti. Oltre alla canonizzazione di Conforti, che si aggiungerà ai nuovi santi riconosciuti di recente da Benedetto XVI, saliranno all’onore degli altari 11 nuovi Beati

Conforti-guido-maria-r400
Il beato Conforti presto tra i nuovi santi

NUOVI SANTI – Nuovi santi, presto sarà canonizzato Guido Maria Conforti, fondatore dei Missionari Saveriani. Con l’udienza al cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, Benedetto XVI ha autorizzato oggi la promulgazione dei Decreti. Oltre alla canonizzazione di Conforti, che si aggiungerà ai nuovi santi riconosciuti di recente da Benedetto XVI, saliranno all’onore degli altari 11 nuovi Beati. Come scrive il sito di Radio Vaticana nella sezione sui nuovi santi, sei di loro sono stati uccisi durante la Guerra civile in Spagna e uno dai nazisti nel campo di concentramento di Dachau. I Decreti riconoscono, inoltre, le virtù eroiche per quattro nuovi Venerabili. Il nuovo santo Guido Maria Conforti ha avuto fin dall’adolescenza una salute malferma. Divenuto presto sacerdote, nonostante nessun istituto missionario lo accetti non si scoraggia e nel 1895 ne fonda uno nuovo per conto suo, la Congregazione di Santo Francesco Saverio per le Missioni estere.

CLICCA SUL PULSANTE >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO SUI NUOVI SANTI
 

 

 

NUOVI SANTI – Già l’anno dopo la fondazione, due Saveriani partono in missione per la Cina. A 37 anni il nuovo santo, Guido Maria Conforti viene nominato arcivescovo di Ravenna. Dura un anno e ancora una rinuncia per malattia. Nel 1907 il nuovo santo è coadiutore del vescovo di Parma, poi suo successore e questa volta reggerà la diocesi per 25 anni. Tre anni prima della morte, nel 1928, il nuovo santo Guido Maria Conforti coronerà il sogno di raggiungere in Cina per una visita i suoi Saveriani. Nel 1995, Giovanni Paolo II lo proclama Beato, avvicinandolo al traguardo della santità. Di due anni più giovane appena del nuovo santo Conforti è don Francesco Paleari, che nasce nel milanese nel 1863, ma che spenderà tutta la sua esistenza nella Piccola Casa della Divina Provvidenza, fondata da San Giuseppe Benedetto Cottolengo. Educatore di giovani, formatore di nuovi adulti consacrati e laici don Francesco si distingue per la sua carità che ne fa uno dei cosiddetti «santi sociali».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori