RICETTE DI NATALE/ I consigli di Massobrio: torta dolce di pane, il gusto potente della semplicità

La ricetta che ci propone PAOLO MASSOBRIO oggi ha come base un umile ingrediente: il pane raffermo. Arricchito con frutta secca, amaretti, cacao, per un dolce di tutto rispetto

17.12.2010 - Paolo Massobrio
torta_paneR400

-Il pane non si butta via mai. Oggi i ristoranti servono sontuose zuppa a base di pane raffermo, che nacquero dal genio dei nostri avi di recuperare gli avanzi. E quando si avvicinavano le feste, questo pane diventava un dolce. Al mio paese questo dolce si chiamava la tirà e con una fetta si inzuppava il vino. Provatela e sentirete il gusto potente della semplicità. La ricetta è tratta dalle ricette di Adesso, pubblicate in queste quattro edizioni. Il libro per la famiglia 2011 è in libreria. Paolo Massobrio

Torta dolce di pane
Dessert

 
Sbattete le uova in un recipiente capace, unite 2,5 dl di latte poi aggiungete il pane
diviso a pezzi, dopo aver eliminato eventuali parti di crosta un po’ bruciata. Mescolate per alcuni istanti e lasciate riposare per almeno mezz’ora in modo che il pane si ammorbidisca bene.
Sminuzzate il pane con le dita in modo da ottenere una poltiglia e aggiungete altro latte se il composto risultasse ancora asciutto e vi fossero parti ancora dure. Se necessario, lasciate riposare ancora un poco.
Unite ora l’uvetta sciacquata e fatta ammorbidire nel rhum, i fichi secchi tritati grossolanamente, 100 g di zucchero, il cacao, la mela (o la pera) sbucciata e tagliata a cubetti (1,5 cm di lato circa), le noci (o le mandorle) e gli amaretti pestati. Amalgamate bene il tutto. L’impasto dovrà risultare molto morbido ma non troppo molle (il latte non deve affiorare).
 

Imburrate una teglia di 26 cm di diametro cospargetela con la semola mescolata con 2 cucchiai di zucchero (così si formerà intorno una crosticina croccante), versate il composto preparato, livellatelo, spolverizzatelo con lo zucchero rimasto, distribuite sopra il restante burro a fiocchetti e cuocete in forno già caldo a 180°C per 60-75 minuti. Consumate tiepida o fredda. Potete accompagnarla con una crema inglese profumata con vaniglia e limone.

Ingredienti per 8-10 persone:
• 400 g di pane casereccio raffermo
(bianco o metà bianco e metà segale)
• 3-4 dl di latte
• 3 uova
• 150 g di zucchero di canna
• 3 cucchiai di rhum
• 50 g di uvetta
• 50 g di fichi secchi
• 2-3 cucchiai di cacao amaro in polvere
• 1 grossa mela o pera
• 60 g di noci o mandorle tritate
• 50 g di amaretti
• 40 g di burro
• 2 cucchiai di semola di grano duro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori